28 gennaio 2020
Aggiornato 02:00
Medio Oriente

Gerusalemme, approvati 942 nuovi alloggi a Gilo

Nella parte araba della Città Santa

GERUSALEMME - Il municipio di Gerusalemme ha approvato il progetto di costruzione di 942 nuovi alloggi nel quartiere ebraico di Gilo, nella parte araba della Città Santa: lo hanno reso noto fonti dello stesso municipio.
Le fonti hanno precisato che il via libera del municipio costituisce tuttavia solo la prima delle sei tappe amministrative necessarie prima dell'effettivo avvio dei lavori.

NEGOZIATI - La questione edilizia è il principale ostacolo al proseguimento dei negoziati di pace israelo-palestinesi: l'Anp infatti chiede la completa cessazione dei lavori di ampliamento delle colonie ebraiche in Cisgiordania, compresa anche Gerusalemme Est; il governo israeliano da parte sua non ha rinnovato una moratoria unilaterale sulle attività edilizie in Cisgiordania, moratoria che tuttavia non comprendeva la Città Santa.