15 novembre 2019
Aggiornato 06:30
Presidenziali in Ucraina

Tymoshenko: non ammetterò mai la sconfitta

Tra i due candidati alle elezioni uno scarto del 3,47 per cento

KIEV - Yulia Tymoshenko si rifiuta di riconoscere la vittoria del candidato filo-russo Viktor Yanukovich alle elezioni presidenziali di domenica scorsa. Lo scrive oggi il sito internet dell'Ukrainskaya Pravda. Secondo il sito, Tymoshenko ha detto a esponenti del suo partito che lei «non riconoscerà mai» l'esito del ballottaggio di domenica. Lo staff della candidata, dal canto suo, s'è rifiutato di commentare la notizia.

Ormai con la quasi totalità dei voti scrutinati - 99,91 per cento secondo la Commissione elettorale centrale - il leader del Partito delle Regioni Yanukovich ha ottenuto il 48,95 per cento dei voti, pari a 12.468.000 voti, mentre il primo ministro uscente s'è fermato al 45,48 per cento, pari a 11.585.000 voti.
La differenza tra i due candidati è stata di soltanto il 3,47 per cento, con l'1,19 per cento delle schede considerate nulle.