15 novembre 2019
Aggiornato 05:30
Verso le elezioni in Ucraina

Partito Tymoshenko occupa Rada: «Passiamo a opposizione»

Il partito del premier, l'omonimo Blocco Yulia Tymoshenko, ha bloccato i lavori parlamentari, occupando lo scranno del presidente della Rada

Il partito del premier, l'omonimo Blocco Yulia Tymoshenko, ha bloccato i lavori parlamentari, occupando lo scranno del presidente della Rada. Ivan Kyrylenko, presidente del gruppo in parlamento si è scagliato contro il Capo dello Stato Viktor Yushchenko per aver emesso l'ordine di scioglimento della Rada, fissando per il 7 dicembre il voto anticipato.

«Ecco chi ha voluto elezioni anticipato, ecco chi l'ha indette e chi ha voluto che il Paese precipitasse nel caos nel bel mezzo di una seria crisi economica e finanziaria globale», ha detto Kyrylenko, con chiaro riferimento a Yushchenko. «Qual'è la ratio che sta dietro la decisione di destabilizzare il Paese per almeno sette mesi. La campagna elettorale durerà due mesi, il conteggio del voto altri due, la formazione della coalizione e del governo ancora due.

Il governo potrà teoricamente essere in grado di tornare a lavorare tra circa sette mesi», ha spiegato l'esponente del Blocco Tymoshenko. Riguardo agli emendamento richiesti dal presidente per mettere in atto l'ordine di scioglimento della Rada - a legge elettorale e bilancio dello Stato - Kyrylenko ha ribadito: «non li voteremo. Passiamo all'opposizione. Che le altre forze politiche formino una nuova coalizione per implementare gli ordini di Yushchenko».

Fonte: Apcom