21 novembre 2019
Aggiornato 15:00
Esteri. Israele

Presidente Peres ricoverato in cardiologia per controlli

Svenuto durante conferenza a Tel Aviv

GERUSALEMME - Ha passato la notte in ospedale il presidente israeliano Shimon Peres, il quale ieri sera ha perso i sensi su un palco mentre teneva un discorso a Tel Aviv.

Peres, che ha 86 anni, è svenuto mentre rispondeva alle domande del pubblico. Il presidente ha ripreso conoscenza qualche secondo dopo e sulle prime avrebbe rifiutato il ricovero. E' stato poi ricoverato per controlli presso il reparto di cardiologia dell'ospedale Tel Hashomer, non lontano da Tel Aviv. Secondo i medici è cosciente. Si è sentito male mentre parlava a una conferenza al Centro Rabin su «la nuova generazione dei dirigenti israeliani».

Il dottor Ari Shamis, dell'ospedale, aveva detto che Peres sarebbe rimasto in osservazione per la notte, aggiungendo che corre pericoli e che ha «spontaneamente ripreso conoscenza».

Dopo il malore Peres ha parlato con il primo ministro Benjamin Netanyahu dicendogli di sentirsi bene. E' quanto ha scritto il quotidiano israeliano «Haaretz» nella sua edizione online.