11 dicembre 2018
Aggiornato 12:00

Manovra, da Di Maio non un passo indietro: «I mercati vogliono più bene all'Italia di alti commissari europei»

All'uscita dal Mise il capo politico del Movimento 5 stelle suona la carica: «Dobbiamo vincere la paura e andare vanti»

ROMA - «Dobbiamo vincere la paura, l'unica cosa di cui dobbiamo avere paura in questo momento è proprio la paura». Così il vicepremier Luigi Di Maio uscendo dal Mise a margine della firma degli accordi di programma per la riqualificazione industriale delle aree di Frosinone, Gela e Venezia è intervenuto sul tema del momento: «L'andamento dello spread in questi giorni dimostra che i mercati vogliono molto più bene all'Italia di alti commissari europei».