18 agosto 2019
Aggiornato 08:30
L'auto del futuro per tutti

Tesla Model 3, l'elettrica del popolo secondo Elon Musk

Ad un prezzo di listino di 35.000 dollari, la nuova Tesla punta alla larga diffusione offrendo un'autonomia minima di 345 km, l'autopilot per la guida autonoma di serie e la compatibilità con i Supercharger

MILANO - Dopo aver conquistato il cuore delle star di Hollywood e di facoltosi paperoni con un'anima green, Elon Musk, padre fondatore della Tesla Motors, ora punta al popolo con la Model 3. Certo il prezzo di 35.000 dollari (incentivi esclusi), al cambio attuale poco più di 30.000 euro (ma da noi i prezzi partiranno presumibilmente dai 40.000 euro), non si può considerare proprio alla portata di tutti, ma sicuramente a quella di molti. Molti di più delle altre vetture elettriche della Casa considerando che i prezzi della Model S partono da quasi 80.000 euro.

Quello che sappiamo oggi...
Svelata al Tesla Design Studio di Hawthorne, la Model 3 può ospitare comodamente cinque adulti offrendo un doppio bagagliaio, anteriore e posteriore, che aumenta di molto la capacità di carico, ha il tetto panoramico e, soprattutto, l' Autopilot, il sistema di guida semiautonoma basato su telecamera anteriore, radar e sensori, e la compatibilità con i Supercharger, le stazioni di ricarica gratuite capaci di effettuare una ricarica completa in pochi minuti invece che in diverse ore. Tutto di serie.

E quello che scopriremo nei prossimi due anni
Gli altri dati tecnici non sono ancora stati resi noti, ma Musk ha parlato di un'autonomia di 345 km e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 6 secondi, sottolineando però che sono previste versioni più performanti che garantiranno anche percorrenze maggiori.

In Europa dal 2018
La Model 3, per la quale si prevede anche una variante crossover, sarà prodotta dalla fine del 2017 e le prime consegne per il mercato europeo sono previste per il 2018. Quello che si sa già è che si tratta di un successo senza precedenti. A dirlo sono i numeri, quelli delle oltre 115.000 prenotazioni a "scatola chiusa" registrate nelle 24 ore successive alla presentazione.

Ma il «popolo» dovrà ancora attendere la sua Tesla
Che sia un'auto adatta alle esigenze di tutti, questo può essere anche vero, ma definirla l'auto del popolo, a quel prezzo, è decisamente una forzatura. Di sicuro è un primo passo incoraggiante e siamo certi che Elon Musk, in futuro, questo sogno di realizzare l'auto del futuro più diffusa al mondo, riuscirà a realizzarlo.

(Tesla Motors)
(TeslaItalia.it)
(Tesla Motors)
(Tesla Motors)