27 luglio 2021
Aggiornato 00:30
La scommessa è il mercato tedesco

Amplifon investe in Germania

Con un investimento da 10 milioni di euro salirà a 257 il numero complessivo di negozi gestiti nei Lander nord-orientali

ROMA (askanews) - Amplifon ha acquistato da un operatore privato - attraverso la consociata Amplifon Deutschland - 30 negozi distribuiti in cinque diversi Lander della Germania nord-orientale: Turingia, Sassonia, Sassonia Anhalt, Bassa Sassonia e Brandeburgo. I negozi rilevati, che nel 2014 hanno generato complessivamente un fatturato di poco superiore ai 6 milioni di euro, operano attualmente sotto i marchi Hörgeräte Böckoff, Wilhelm Böckhoff GmbH (27 negozi), Steinmeier KG (2 negozi) e Steinmeier Akustik und Optik GmbH (1 negozio).

Amplifon allarga la sua quota di mercato con 257 negozi
A seguito dell'acquisizione, che sarà effettiva dal 1 settembre, salirà a 257 il numero complessivo di negozi gestiti da Amplifon nel mercato tedesco. «Con l'accordo sottoscritto in questi giorni facciamo un ulteriore significativo passo per la strategia di crescita del Gruppo, consolidando la nostra quota di mercato in Germania, uno dei principali mercati a livello mondiale», ha commentato Franco Moscetti, amministratore delegato di Amplifon. «Siamo convinti che sapremo ora sviluppare ampie sinergie con il network esistente, anche in termini di marketing, e incrementare ulteriormente i livelli di redditività del mercato tedesco». L'operazione, che verrà finanziata con la cassa a disposizione di Amplifon, non avrà un impatto significativo sullo stato patrimoniale della società. L'acquisizione risulta value-accretive in termini di multiplo EV/Ebitda e richiede un investimento complessivo di circa 10 milioni di euro.