11 maggio 2021
Aggiornato 14:30
Produce in media 4mila kWh l’anno

Smartflower POP, il fiore solare che fa il 40% in più di energia pulita

Grazie ad un'innovativa tecnologia, i moduli fotovoltaici inseguono continuamente il sole posizionandosi sempre con un’angolazione di 90 gradi, anche quando il sole scompare dietro le nuvole. Un sistema facile da montare e che conviene davvero

ROMA - La particolarità? Lo potete installare anche nel cortile di casa, perché è facile e veloce. Smartflower POP è il primo sistema fotovoltaico All-in-One semplice da montare per produrre energia pulita. Potente, efficiente, garantisce fino al 40% in più di energia grazie alle smart features. Offre la possibilità di produrre in giardino esattamente la quantità di energia pulita di cui abbiamo bisogno, e ci consente di avere un impianto fotovoltaico che si installa e funziona con la stessa semplicità di un elettrodomestico. Grazie alla struttura unica nel suo genere e alle componenti perfettamente interconnesse, Smartflower POP produce in media 4mila kWh l’anno, coprendo completamente il fabbisogno medio di una famiglia europea.

AUTONOMIA DEL 60% - Una vera svolta, e non solo per le dimensioni dell’impianto. È super smart: per poter sfruttare l'energia prodotta in maniera efficace, è importante una produzione il più possibile costante nel corso della giornata. Smartflower POP raggiunge un grado di autoconsumo di circa il 60%, un impianto su tetto paragonabile invece soltanto di circa il 30%. «Come per tante altre innovazioni, ci siamo lasciati ispirare dalla natura» spiega Alexander Swatek, Ceo della società.«Quasi nessun’altra pianta utilizza l’energia solare in maniera così efficiente come il girasole. Vogliamo dare la possibilità a tutte le persone di produrre la propria energia pulita necessaria per le utenze domestiche, e inoltre vorremmo dare il nostro contributo affinché le città, i comuni e le aziende si liberino definitivamente dal fardello dei costi sempre crescenti dell’energia».

COME FUNZIONA - Dotati di un movimento basato su un innovativo algoritmo astronomico su due assi, i moduli fotovoltaici inseguono continuamente il sole posizionandosi sempre con un’angolazione di 90 gradi, anche quando il sole scompare dietro le nuvole. Il risultato è davvero sorprendente: fino al 40% in più di energia prodotta rispetto a un impianto convenzionale posizionato sul tetto, che è disposto in maniera ideale rispetto al sole soltanto per poche ore l’anno. Al sorgere del sole, Smartflower POP si apre completamente, orientando in base al sole i suoi moduli di 18 m2 e cominciando a produrre l’energia con cui potrete farvi la doccia, preparare il caffè o ascoltare la radio. Grazie al sistema a 2 assi, la superficie si sposta durante tutto il giorno seguendo il movimento del sole. Il risultato: rispetto agli impianti statici installati sui tetti, questo impianto comincia molto prima a produrre la quantità di energia necessaria, mantenendo costante l’approvvigionamento energetico e sfruttando anche l’energia degli ultimi raggi di sole, in modo da coprire in maniera efficiente anche il fabbisogno energetico delle prime ore della sera. Quindi, sempre in maniera completamente automatica, si chiude fino a tornare nella posizione di sicurezza.

QUANTE COSE SI POSSONO FARE - A seconda della zona, produce tra i 3.400 e i 6.200 kWh. Per intenderci, un'ora di Smartflower POP vi permette di preparare una buonissima lasagna, guardare 15 ore di tv, caricare completamente per 101 volte lo smartphone oppure leggere per 182 ore illuminati da una luce LED. Un giorno di Smartflower POP vi permette di utilizzare per 3 ore il climatizzatore in una giornata estiva per avere temperature gradevoli in tutta la casa, asciugare per 6 volte la biancheria nell'asciugatrice, preparare 6 volte il pane, fare 7 docce calde con tanto di scaldabagno acceso o lavare 17 carichi di lavatrice, preparare 50 tazze di the, che sia mattina o sera, o viaggiare per 100 chilometri con l’auto elettrica. Un anno di Smartflower POP vi permette di produrre circa 4mila kWh, pari al consumo annuale medio di una famiglia europea.