8 aprile 2020
Aggiornato 18:00
Siderurgia | Inchiesta Ilva

Passera-Clini: Per ora il Governo non ricorre alla Consulta

I Ministri dello Sviluppo e dell'Ambiente: «Vogliamo superare i conflitti con i Magistrati entrando nel merito»

TARANTO - Sulla vicenda dell'Ilva il governo non ha per ora intenzione di sollevare il conflitto di attribuzione alla Corte costituzionale. Lo hanno chiarito i ministri Clini e Passera in conferenza stampa a Taranto: «E' stata ventilata la possibilità di farlo, ma ad oggi non è stato presentato nulla del genere», ha detto Passera.

Clini ha invece ricordato di aver già spiegato che «la decisione del governo è di superare i conflitti con la magistratura entrando nel merito delle questioni».

Per il ministro dell'Ambiente quella del conflitto di attribuzione «era l'ultima soluzione nel caso in cui non riuscissimo a superare l'impasse, che ora io invece spero sia in fase di superamento».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal