23 aprile 2024
Aggiornato 12:00
Oltre 30mila visitatori, crescita del 20%

Casa su Misura, primo weekend da tutto esaurito

Crescita che si accompagna a quella degli espositori, saliti del 15%. Dati particolarmente positivi considerata la difficile congiuntura economica che stiamo attraversando

Parte nel migliore dei modi l'edizione numero venti di Casa su Misura: nel primo weekend, il salone di PadovaFiere dedicato al mondo dell'abitare ha sfondato il tetto dei trentamila visitatori, con una crescita del 20% rispetto allo scorso anno. Crescita che si accompagna a quella degli espositori, saliti del 15%. Dati particolarmente positivi considerata la difficile congiuntura economica che stiamo attraversando, segno che la qualità riesce a battere anche la crisi.

Tra gli appuntamenti in programma per la giornata di domani, alle 17.30 il padiglione due ospiterà la cerimonia di consegna del «Premio Nuova Energia», promosso dalla Camera di Commercio di Padova, in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell’Università degli Studi di Padova (DIE), il Parco Scientifico e Tecnologico Galileo, il Comune e la Provincia di Padova e con il supporto delle associazioni Cia, Coldiretti, Confagricoltura, CNA, Confindustria, Unione Provinciale Artigiani, Confservizi e Federterziario Claai di Padova. Il riconoscimento, suddiviso in quattro categorie, vuole evidenziare le migliori pratiche promosse a livello locale per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili, promuovendo la sensibilità di cittadini, scuole superiori, Comuni, imprese e professionisti verso la necessità di uno sviluppo sostenibile che tenga conto delle imprescindibili esigenze di contenimento delle emissioni in atmosfera e dello sviluppo dell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

Ma Casa su Misura è anche un'occasione per passare una serata fuori casa, cogliendo l'occasione anche per mangiare un boccone in compagnia. Si può approfittare delle Cucine Attive, che «prendono vita» tra gli stand del Salone grazie all'intervento di importanti chef, pronti a far vivere grandi esperienze di gusto e a regalare qualche consiglio per diventare imbattibili ai fornelli. Domani tocca alle Cucine Attive by Cesar Cucine & Aeg, nello stand Bergamin al padiglione 8, a partire dalle 18.

Prosegue anche domani nello stand Upa al padiglione 5 la diretta di «Vernacolando», trasmissione di RadioPadova che punta a riscoprire in maniera divertente la cultura e le tradizioni della nostra regione.

Proseguono le iniziative dei seicento espositori presenti in fiera, che presentano i migliori prodotti dell'edilizia e dell'arredamento nei nove padiglioni del Salone, per un totale di sessantamila metri quadrati di grandi proposte dell'abitare. Tante anche le proposte espositive di Casa su Misura. Come La filosofia dell’acqua, che presenta oggetti pensati da designer italiani e realizzati a Kyoto. Una proposta culturale che è anche occasione per un abbraccio virtuale fra l’Italia e il popolo niponnico, segnato dalla tragedia dell’11 marzo. L’evento – che già nel primo giorno ha destato l’interesse di tanti vistatori - è organizzato in collaborazione con il Consolato Generale del Giappone a Milano, il Consolato Generale d'Italia a Osaka, il Centro di Cultura Giapponese a Milano, La Camera di Commercio di Kyoto e le aziende Disegno Ceramica per l'Itala, Naxis, Iwaki, Shogado, Maruni e Yokoyama per il Giappone.

Piace anche l’esposizione NX500: designer, architetti e maestri orafi di fama nazionale e internazionale presenteranno 20 opere ispirate all’architettura di Andrea Palladio. La mostra, ideata e curata da Officina eventi & comunicazione è patrocinata dal Cisa, Centro Studi Internazionale di Architettura Andrea Palladio. Fra gli artisti che partecipano all’esposizione, Alfio e Santo Cicala, Barbara Dini, Daniela Lombardi, Generoso Parmegiani.

Grande interesse anche per la speciale prewiew, con una selezioni di opere protagoniste di Arte Padova, mostra mercato di arte moderna e contemporanea in programma dall’11 al 14 novembre.

Oltre a conoscere da vicino proposte artistiche di altissimo livello, i visitatori trovano a Casa su Misura idee e soluzioni per «disegnare» la casa in base ai loro gusti e alle loro esigenze. Sette i settori previsti quest’anno: design e arredo moderno, arredo classico e contemporaneo, casa bimbo su misura, complementi d’arredo e tessili, edilizia e arredo bagno, casa ecoclima, «luce in» e artigianato su misura.

Non mancano, infine, grandi momenti di approfondimento sui temi più caldi legati all'abitare. Le soluzioni di illuminazione a LED per interni ed esterni saranno al centro di Lumen Fortronic, l’evento verticale promosso da Assodel (Associazione Nazionale Fornitori Elettronica) per il 13 e il 14 ottobre a Padova (padiglione 11). Lumen Fortronic è la mostra convegno dedicata alla tecnologia LED e alle sue applicazioni nell’illuminazione. Un incontro strutturato su innovazioni di prodotto e soluzioni applicative per fornire informazioni e approfondimenti sul Solid State Lighting.

Grande novità di quest'anno è poi la presenza di CasaClima, il più importante Ente certificatore italiano in materia di risparmio energetico ed edilizia sostenibile, che ha siglato con PadovaFiere un accordo triennale, riconoscendo Casa su Misura come il salone di riferimento del Triveneto. Nasce così CasaEcoClima: un padiglione dedicato esclusivamente all’efficienza energetica e alla sostenibilità nell'edilizia. Sarà un’ampia vetrina su un segmento destinato a crescere in maniera significativa nei prossimi anni: in uno spazio di circa 2000 metri quadrati, sarà presente una quarantina di aziende leader del settore. Giovedì 13 ottobre, dalle ore 18.00 alle 20.00, Casa su Misura propone il Convegno Energia e sostenibilità per il futuro dell’edilizia.

Casa su Misura è in Fiera a Padova fino al 16 ottobre 2011.
Orari: sabato e domenica 10-22.30 | dal lunedì al venerdì 17-22.30
Biglietti: sabato e domenica 7 euro | dal lunedì al venerdì 5 euro | ridotto 4 euro
Mercoledì le donne entrano gratis!