24 febbraio 2020
Aggiornato 15:00
Immatricolazioni auto

Fiat, giù le vendite in Europa a giugno -8,4%, in 6 mesi -12,6%

Stabile la quota di mercato al 7,3% lo scorso mese, cala a 7,2% in 6 mesi

ROMA - Ancora calo di vendite per la Fiat a giugno nel mercato europeo dove il Lingotto ha fatto registrare un -8,4% sullo stesso mese dello scorso anno con 92.662 nuove auto contro le 101.131 auto vendute nel 2010. La quota di mercato si è mantenuta stabile al 7,3%, secondo i dati Acea riferiti all'Ue a 27 più i paesi Efta. Nei primi sei mesi dell'anno il calo è stato del 12,6% a 530.228 nuove immatricolazioni, con una quota mercato passatat dall'8,1% al 7,2%. Unico marchio in controtendenza è Alfa Romeo con un aumento delle vendite passate da 53.029 a 78.393