2 giugno 2020
Aggiornato 14:30
Intervista a Mattino 5

Thyssen, Sacconi: serve più prevenzione

«La collaborazione tra lavoratori e azienda è fondamentale per un approccio non formalistico ma sostanziale»

ROMA - Per evitare le tragedie sul lavoro come quella della Thyssen di Torino serve maggiore prevenzione. Lo ha ribadito il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi intervenendo a La telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5 durante la quale ha escluso che la sentenza di condanna contro i vertici dell'azienda tedesca in Italia possa portare a un abbandono del nostro paese.

PREVENZIONE - «Non credo ci possa essere questo effetto - risponde Sacconi a una domanda specifica - l'accusa aveva presentato un impianto accusatorio molto solido. Quello che deve accadere in conseguenza di questa tragedia tragica è un maggiore impegno di tutti nella prevenzione. Nessuna sentenza può lenire il grande dolore di colleghi e parenti o restituire delle vite. La prevenzione - sottolinea - è la risposta fondamentale e la collaborazione tra lavoratori e azienda è fondamentale per un approccio non formalistico ma sostanziale».
Infine, il ministro fa riferimento allo stabilimento Thyssen di Terni e dice: «Ci sono stato nei giorni scorsi, ho avvertito un clima positivo di coesione e questo mi fa pensare che quell'azienda rimanga a produrre acciai speciali in quel territorio».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal