3 aprile 2020
Aggiornato 22:00
Dalle aziende

«Sirenity» di Nardelli diventa il gioiello ufficiale di Sorrento

Il prezioso pendente sarà presentato il 17 aprile agli operatori economici e alle istituzioni dal sindaco Giuseppe Cuomo

SORRENTO - Si chiama «Sirenity» l’autentico gioiello della città di Sorrento, che sarà presentato ufficialmente domenica 17 aprile alle 17 e 30 allo storico Bar Fauno di piazza Tasso, ritrovo esclusivo di sorrentini e stranieri.
Un prezioso pendente in oro, diamanti e zaffiri realizzato da Nardelli Gioielli su disegno di Carmen De Bernardo, giovane jewelry designer diplomata alla scuola di designer del Tarì e vincitrice del concorso «Un Gioiello per Sorrento» Premio Cristina Poli.

La forma è quella di una sinuosa sirena stilizzata che si slancia tra le onde del mare avvolta per metà da una rete di pescatori. C’è chi sostiene, infatti, che il nome di Sorrento derivi proprio da loro, dalle sirene che ammaliavano i naviganti con il loro dolce canto aggirandosi tra gli isolotti dei Galli e le sponde della Costiera.
Durante la presentazione il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo e i vertici della Nardelli Gioielli illustreranno nei dettagli la raffinata novità agli operatori economici e alle istituzioni.
E' prevista la partecipazione, tra gli altri, del presidente della Federalberghi, Costanzo Iaccarino, del presidente dell'Ataps, Ugo di Maio, del presidente dell'Ascom, Francesco Parisi e dei deputati Raffaele Lauro, Nello Di Nardo e Antonio Palagiano.

L’occasione sarà propizia per l’annuncio dell’inizio di «Sirenity – Un Gioiello per Sorrento in Tour», che dopo il mitico bar Fauno vedrà il prezioso ciondolo fare essere per tutta l'estate nelle vetrine dei più prestigiosi alberghi della Terra delle Sirene. Dall’Hilton Sorrento Palace al Bellevue Syrene passando per l’Imperial Tramontano, il Grand Hotel Excelsior Vittoria, il Grand Hotel Royal, il Grand Hotel Ambasciatori, il Grand Hotel Riviera, il Grand Hotel Cocumella, l’Hotel Plaza e la Maison Tofani.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal