1 giugno 2020
Aggiornato 11:00
Finanziaria

Colloquio Viespoli-Tremonti: comune responsabilità

Il finiano: «Tempi della manovra blindati, non i contenuti»

ROMA - Fitto colloquio alla Camera, durato circa quindici minuti, tra il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, e il presidente dei senatori di Fli, Pasquale Viespoli, subito dopo l'approvazione in Aula del ddl stabilità: «Abbiamo parlato - sintetizza il finiano - del comune senso di responsabilità emerso in queste ore e dell'esigenza di affrontare il tema del confronto politico tenendo conto del quadro economico-finanziario non solo nazionale».
A chi gli domanda se la finanziaria, che ora passa al Senato, sia blindata, Viespoli risponde: «La blindatura è sui tempi, non sui contenuti. Se emergono questioni di rilievo avvertite come esigenza comune si possono concordare modifiche ma sempre nel rispetto dei tempi e del calendario già fissato».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal