27 febbraio 2020
Aggiornato 19:00
Quasi 1 miliardi di dollari nel terzo trimestre

Ford torna all'utile

Alza previsioni, aumenta quote mercato negli Usa, calano costi

MICHIGAN - Ritorno all'utile con quasi un miliardo di dollari nel terzo trimestre per l'americana Ford, che parla di un rafforzamento della sua quota sul mercato interno, a cui si sono aggiunti i benefici del programma di incentivi alle rottamazioni di auto. E ora il gruppo conta di mettere a segno un risultato «solidamente redditizio» nel 2011, laddove in precedenza si limitava ad affermare che avrebbe dovuto pareggiare il bilancio o segnare utili.

Nel terzo trimestre Ford Motor ha realizzato un utile netto da 997 milioni di dollari, pari a 29 cents per azione, a dispetto di un calo da 800 milioni sul fatturato totale rispetto all'analogo periodo di un anno prima.

La divisione nord americana ha registrato un risultato operativo positivo per 357 milioni, è la prima volta che accade dal primo trimestre del 2005. Complessivamente i piani di tagli dei costi hanno consentito di risparmiare al gruppo 1 miliardo di dollari nel periodo in esame.