7 ottobre 2022
Aggiornato 01:30
Verrà installata nel piazzale della Cooperativa Castellana

Inaugurazione a Castelfranco Veneto del nuovo distributore di latte crudo

Gerolimetto: «Le aziende agricole rispondono alle esigenze dei consumatori»

La Cooperativa Castellana dà un nuovo segno ai consumatori del territorio. Lo fa grazie al patto con una azienda agricola associata, la Tonin Angelo di San Martino di Lupari, che produce latte. Un patto che si concretizzerà sabato prossimo, alle ore 11,30, con l’inaugurazione di un distributore di latte crudo che troverà posto proprio nel piazzale della Cooperativa Castellana. Realtà, quest’ultima, presieduta da Nazzareno Gerolimetto, già vice presidente provinciale di Coldiretti di Treviso.

La Cooperativa Castellana associa centotrenta aziende agricole svolgendo un servizio di distribuzione e vendita dei loro prodotti. Una sorta di vendita diretta di secondo grado. «La Cooperativa vuole implementare il buon rapporto tra produttori e consumatori anche con questo servizio - spiega il Presidente Nazzareno Gerolimetto – Da tempo si parlava dell’utilità di un distributore in piazza Giorgione. Quindi abbiamo solo voluto rispondere ad una esigenza espressa dal territorio mettendoci a disposizione dei nostri consumatori. Un altro passo importante per una Cooperativa che è sempre stata in prima linea nei momenti più critici delle crisi alimentari di questo ultimo decennio riuscendo a dare ai consumatori garanzie e certezze dei loro acquisti. Del resto questo è il linguaggio di Coldiretti che grazie ai mercati di Campagna Amica ed alla strategia del chilometri zero sta diventando un vero e proprio riferimento per i nostri consumatori. Noi stiamo solo mettendo in pratica questo percorso che è sicuramente vincente per il territorio».

L’inaugurazione si terrà sabato prossimo 15 novembre, alle ore 11,30, in via Bordignon (vicino stadio calcio Giorgione), presso l’area denominata mercato coperto, alla presenza del sindaco di Castelfranco Veneto, Maria Gomierato, dell’onorevole Luciano Dussin, del consigliere regionale Amedeo Gerolimetto e del Presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro.