27 maggio 2024
Aggiornato 05:00
Prende il via il 1° ottobre la seconda edizione del progetto «Entra in Valtellina»

Sondrio: Progetto «Entra in Valtellina»

Diretta a riqualificare la rete commerciale per la valorizzazione dei prodotti di eccellenza del comparto agroalimentare

Prende il via il 1° ottobre la seconda edizione del progetto «Entra in Valtellina», l’iniziativa promossa e finanziata da Camera di Commercio di Sondrio, Regione Lombardia – Assessorato al Commercio, Fiere e Mercati – e Provincia di Sondrio – Assessorato al Turismo, e realizzata in collaborazione con l’Unione del Commercio, Turismo e Servizi della provincia di Sondrio, diretta a riqualificare la rete commerciale per la valorizzazione dei prodotti di eccellenza del comparto agroalimentare.

Il bando rappresenta la prima fase di un sistema integrato di interventi che, oltre a prevedere contributi a fondo perduto e agevolazioni finanziarie per la ristrutturazione e la riqualificazione degli spazi commerciali, comprende iniziative formative per gli operatori e attività promozionali volte a migliorare la capacità di commercializzazione delle eccellenze del comparto agroalimentare di qualità della provincia di Sondrio e a qualificarne l’offerta turistica. Le imprese potranno accedere ai contributi per interventi di carattere strutturale sugli immobili, per l’acquisto di attrezzature e per la realizzazione di strutture, anche informatiche, dedicate alla presentazione e alla commercializzazione coordinata delle produzioni agroalimentari tipiche all’interno del «corner Valtellina».

I benefici di natura economica previsti dal bando, e tra loro cumulabili, sono l’erogazione di contributi a fondo perduto, pari al 60% delle spese sostenute per un importo minimo di 10.000 euro e massimo di 40.000 euro. Per la parte non coperta dal contributo a fondo perduto sarà attivato un accordo con i consorzi fidi locali ai fini di un finanziamento a tasso agevolato. Al progetto sono destinati fondi per 350.000 Euro, 300.000 dei quali riservati all’erogazione dei contributi a fondo perduto alle imprese. Il successo registrato lo scorso anno con 28 imprese finanziate, per un totale di contributi riconosciuti pari a poco meno di 500.000 Euro, 100 ore di attività formativa erogata e la positiva valutazione espressa dagli operatori che hanno partecipato alla prima edizione, che proprio in questi giorni stanno ultimando l’allestimento dei « corner Valtellina» – dichiara il Presidente dell’Ente camerale Emanuele Bertolini - hanno indotto la Camera di Commercio a proporre l’inserimento di una nuova edizione del progetto all’interno del programma «Competitività Valtellina», varato lo scorso mese di agosto con la Regione Lombardia. Obiettivo del progetto potenziare ulteriormente la rete degli operatori che commercializzano le produzioni agroalimentari tipiche, facendo leva sull’interazione con gli altri comparti produttivi (artigianato, agricoltura e turismo) per dare vita ad un vero sistema integrato di promozione dell’offerta provinciale di qualità . Questo progetto di straordinaria valenza - dichiara l’Assessore regionale al Commercio, Fiere e Mercati, Franco Nicoli Cristiani - è il risultato di una politica realmente sussidiaria ed efficace di innovazione del commercio al dettaglio tradizionale nelle aree montane, politica che ha attuato forti sinergie fra promozione turistica, del territorio e delle produzioni agroalimentari tipiche. La proposta progettuale di questa seconda edizione esalta e sviluppa ulteriormente le caratteristiche positive della prima, confermando l’impegno comune per l’innalzamento della qualità del tessuto commerciale valtellinese e per la competitività dell’economia locale nel suo complesso.

Sia per il sinergico rapporto di collaborazione da tempo in corso tra Camera di Commercio e Provincia di Sondrio sia per la validità, accertata, dell’iniziativa la Provincia – dichiara l’Assessore al turismo On. Maurizio Del Tenno - non poteva che proseguire nel sostegno di tale progetto. Fare Sistema significa, soprattutto in questa delicata fase congiunturale, unire le forze di tutti, enti e privati, per promuovere e valorizzare, con ogni strumento, le nostre eccellenze facendo del vero marketing territoriale. L’iniziativa in questione – conclude Del Tenno - rientra a pieno titolo in tale logica va pertanto dato atto alla Camera di Commercio di aver messo in campo un progetto rispondente alle molteplici esigenze . Rinnovo i nostri ringraziamenti a Regione Lombardia, Camera di Commercio e Provincia di Sondrio – sottolinea il Presidente dell’Unione CTS Marino Del Curto – che hanno dato un segnale molto importante decidendo di dedicare nuove risorse a questo progetto e offrendo così alle nostre aziende una nuova e significativa occasione di promozione e di crescita. Condividiamo in pieno gli obiettivi che ‘Entra in Valtellina’ si prefigge di raggiungere; la valorizzazione delle nostre produzioni locali e del nostro territorio attraverso un’azione che miri a fare interagire tra di loro i vari settori e i vari soggetti interessati riteniamo infatti che sia il presupposto fondamentale per un effettivo rilancio della nostra economia provinciale. Come Unione continueremo a garantire il nostro massimo sostegno e collaborazione alle varie iniziative portate avanti ed alle imprese che vorranno partecipare a questo nuovo bando, sia attraverso l’Associazione, sia con la nostra Cooperativa di Garanzia Fidi e la partecipata Free Work Servizi.

Possono partecipare all’iniziativa, come nella precedente edizione, le imprese operanti in provincia di Sondrio che svolgono l’attività di commercio al dettaglio di prodotti alimentari nelle categorie dei negozi di vicinato o della media distribuzione, i ristoranti e i pubblici esercizi. Importante novità introdotta quest’anno, l’apertura dell’iniziativa alle imprese regolarmente costituite che si impegnino ad avviare l’attività di commercio al dettaglio di prodotti alimentari nelle categorie sopra indicate, entro i 12 mesi dall’ammissione ai benefici del bando medesimo. Le domande di contributo dovranno pervenire, entro il 17 novembre, alla Camera di Commercio di Sondrio, in via Giuseppe Piazzi, 23, o presso la Sede intercamerale di Dubino - fraz. Nuova Olonio, utilizzando la modulistica allegata al bando che è possibile scaricare dal sito dell’Ente camerale all’indirizzo www.so.camcom.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'unità operativa «Promozione» della Camera di Commercio di Sondrio, tel. 0342/527236/203, e-mail promozione@so.camcom.it, o consultare il sito internet all'indirizzo www.so.camcom.it.