7 dicembre 2019
Aggiornato 20:30
Cassa integrazione guadagni speciale in deroga

Sottoscritta la cassa integrazione per 56 lavoratori sardi

I 56 lavoratori interessati riceveranno quindi un assegno mensile di sostegno al reddito, in deroga alle norme nazionali per la concessione della Cigs

Sono stati sottoscritti questa mattina a Cagliari, presso l'assessorato regionale del lavoro alcuni accordi istituzionali per la concessione della cassa integrazione guadagni speciale in deroga.

Riguardano un totale di 56 lavoratori, di cui 10 della azienda Acentro srl, relativamente alla sua filiale di Flumentepido, 9 lavoratori dell'azienda Minitow di Ottana, specializzata nella produzione di fibre sintetiche, e 37 lavoratori del gruppo Plastwood di Tempio Pausania, conosciuto ed apprezzato in tutto mondo per la produzione di giocattoli magnetici di grande qualità.

Grazie ai provvedimenti siglati oggi dall'assessore Romina Congera, dalla direzione regionale del Ministero del Lavoro, dalla direzione regionale dell'Inps, dalle organizzazioni sindacali e da quelle datoriali, dalle aziende e da Italia Lavoro, i 56 lavoratori interessati riceveranno quindi un assegno mensile di sostegno al reddito, in deroga alle norme nazionali per la concessione della Cigs.

Anche domani, a partire dalle ore 11, saranno sottoscritti, sempre presso l'assessorato regionale del Lavoro, alcuni provvedimenti per la concessione di assegni di sostegno al reddito; in particolare si tratta di assegni di mobilità per ex lavoratori di alcune aziende dell'area del Sulcis Iglesiente, la Ipe spa, la Sices montaggi, la Sicies work, la Spi srl, la Cardnet spa, la Enelpower e la Iso Ref.