7 dicembre 2019
Aggiornato 21:00
Lavoro precario

Precari. Damiano: «Governo persevera in errore»

«Non tutela giovani lavoratori»

«Non solo la manovra finanziaria conferma la sua incapacità di aiutare lo sviluppo del paese perché non prevede di incrementare i consumi interni tramite il potenziamento del potere di acquisto delle pensioni e delle retribuzioni ma si conferma anche la vocazione del governo a perseverare nell'errore. Infatti sulla norma anti-precari il governo si ostina per bocca del ministro Sacconi a non voler prendere in considerazione la necessità di cancellare una norma chiaramente incostituzionale. Noi l'avevamo detto e avevamo trovato conferma nell'autorevole relazione dell'ufficio studi della Camera. Questo tipo di scelte confermano la volontà del governo di perseguire una politica di deregolazione del mercato del lavoro, diminuendo le tutele, soprattutto, dei giovani lavoratori».