28 ottobre 2021
Aggiornato 21:30
Lavoro precario

Norma anti-precari, Sacconi: «Governo non c'entra»

PD e Italia dei Valori contro l'emendamento. Una sanatoria che penalizza i precari

Giallo sulla paternità della norma cosiddetta antiprecari inserita nella manovra finanziaria. Fonti del governo fanno sapere che «si tratta di un emendamento nato in ambito parlamentare. Non è del governo, né tantomeno del ministro Sacconi». Le stesse fonti sottolineano che «il ministro è stato e rimane distinto e distante».

Anche la Lega Nord ribadisce l'estraneità del governo tramite il ministro Roberto Calderoli: «Siamo in una democrazia parlamentare. Se il Parlamento ha deciso così, vuol dire che è la volontà del Parlamento». La norma, che verrebbe applicata solo sulle cause in corso, ha sollevato forti proteste dei sindacati e dell'opposizione. Il leader dell'Udc Casini chiede che venga modificata, mentre il giuslavorista Ichino ritiene che difficilmente potrà superare il vaglio di costituzionalità.