15 ottobre 2021
Aggiornato 23:00
Carni di qualità, di primissima scelta a kilometri zero anzi a zero metri

A Colliano (Sa) il primo Farmer Market dell’Alto Sele

Un’innovazione di mercato nel segno della continuità della ricerca e della valorizzazione dei prodotti aziendali: non solo carne bovina ma anche un ottimo e rinomato agnello, mai grasso e sempre genuino

Carni di qualità, di primissima scelta a kilometri zero anzi a zero metri, è lo slogan che ha accompagnato l’inaugurazione della prima macelleria aziendale del comprensorio dell’Alto Sele, nel comune di Colliano in provincia di Salerno. La macelleria aziendale si trova presso l’»Azienda Agricola Carmine Lione» direttamente nel centro aziendale a pochi passi dall’allevamento dove animali di primissima qualità nascono e crescono in un ambiente sano e controllato.

Un’innovazione di mercato nel segno della continuità della ricerca e della valorizzazione dei prodotti aziendali: non solo carne bovina ma anche un ottimo e rinomato agnello, mai grasso e sempre genuino.

L’inaugurazione ha rappresentato anche l’opportunità di un momento di confronto con i sindaci del comprensorio dell’Alto Sele sull’importanza della vendita diretta quale strumento di valorizzazione dell’identità delle produzioni locali. La tavola rotonda «Multifunzionalità: opportunità in campo» ha fornito, infatti, la possibilità di richiamare l’attenzione di tutti gli imprenditori agricoli e dei tantissimi cittadini consumatori intervenuti circa le enormi possibilità offerte della Legge di Orientamento in materia di diversificazione aziendale, appalti ambientali , nuovo diritto societario, vendita diretta, filiera corta, agriturismo, fattorie didattiche etc etc.

Gli interventi del Sindaco di Colliano, Antonietta Lettieri e del dirigente dell’Asl Salerno 2 Gerardo Strollo si sono concentrati sulle procedure ed i tempi per l’avvio di nuove iniziative in tema di filiera corta. Ma l’inaugurazione ha rappresentato anche una «ghiotta» occasione per lanciare l’attività della Fondazione «Campagna Amica» che intende tutelare gli interessi di cittadini, consumatori, produttori agricoli intorno ai temi dell'ambiente e del territorio, della qualità dei consumi e degli stili di vita, promuovendo e diffondendo il meglio delle produzioni tipiche locali e degli agriturismi che operano con serietà e con rispetto dell’ambiente integrandosi con esso. L’inaugurazione ha visto la partecipazione del Presidente di Coldiretti Salerno, Pietro Caggiano e del direttore Aniello Ascolese che hanno voluto suggellare la serata con la consegna di una targa al socio Carmine Lione, titolare dell’omonimo allevamento e padrone di casa.
La serata si è conclusa con una degustazione alla griglia delle carni aziendali innaffiate da un ottimo vino locale, sempre a Km zero.