4 dicembre 2022
Aggiornato 22:00
Politica Fvg

Corsa alla Regione: alle primarie ci sarà anche Mdp

Parla Mauro Travanut, che conferma la scelta dei transfughi bersaniani di mettersi in gioco all’interno dello schieramento di centrosinistra

FVG - 'Articolo 1 - Movimento democratici e progressisti' (Mdp) parteciperà alle primarie del centrosinistra annunciate dal presidente dei dem del Fvg, Salvatore Spitaleri, per la scelta del candidato presidente della Regione. Lo ha riferito il consigliere regionale Mauro Travanut durante una breve conversazione lungo i 'Passi perduti' della sede triestina della Regione al blogger Gianfranco Leonarduzzi.

«E’ vero che il nostro Movimento – dichiara Travanut – sarà della partita delle primarie. Ma non è detto che il candidato sia io. Oggi in Regione ero l’unico esponente del Mdp per cui in maniera estensiva ho avanzato questa ipotesi. Non so se sarò io o un altro, ma è certo che ci saremo». Per Travanut la scelta dei transfughi bersaniani di mettersi in gioco all’interno dello schieramento di centrosinistra è ineludibile.
«Il capogruppo in consiglio regionale, Diego Moretti – insiste Travanut – si è detto favorevole a una nostra candidatura alle primarie di coalizione oltre quella di Bolzonello che allo stato attuale mi pare l’unica del Pd, ma ha pure aggiunto che uno dei compiti dei Democratici sarà quello di recuperare un elettorato moderato che si sta allontanando. Bene, lui pensi ai moderati mentre noi ci occuperemo della voragine che si è aperta a sinistra del Pd e che volgiamo rimettere in gioco».

Il consigliere della sinistra bersaniana aggiunge che il Mdp è ancora in fase di strutturazione, ma che sarà presente oltre che alle regionali del 2018 in Fvg anche negli altri appuntamenti amministrativi. «E’ chiaro – aggiunge – che a livello locale non saremo pronti a breve termine, ma sarà soltanto questione di tempo perché riteniamo che gli spazi per una nostra presenza ci siano eccome, in Regione come in varie amministrazioni locali. Insomma, la realtà che stiamo costruendo vuole essere presente dando un contributo vero e non ponendoci di lato» perché siamo soltanto agli inizi di un grande lavoro». Infine, Travanut annuncia che se «i vincitori delle primarie saremo noi, auspichiamo che poi tutto il centrosinistra appoggi il nostro candidato. Per quanto ci riguarda, noi siamo persone di parola e se il vincitore dovesse risultare, invece, Bolzonello o chi per lui, noi lo sosterremo convintamente. Ribadisco, comunque, che è presto per dire se sarò io il candidato del Mdp».