5 aprile 2020
Aggiornato 15:30
rassegna contaminazioni

Al Verdi approda il grande Teatro Civile per raccontare l'Italia anti-mafia per la legalità

In scena un racconto corale 'Dieci storie proprio così, atto zero' nato dall'incontro con le famiglie delle vittime di mafia che apre uno squarcio sulle infiltrazioni mafiose in nord Italia. In cartellone al Teatro comunale Giuseppe Verdi giovedì 12 aprile alle 20.45. A seguire laboratori per le scuole pordenonesi

percorsi 'Educational del Teatro'

Pordenone, a teatro la carica dei mille per la lirica

Mille ragazzi dai 13 ai 18 anni in una tre giorni di laboratori nelle scuole e a teatro con il regista Davide Marranchelli. In scena una 'Carmen' contro la violenza sulle donne per il progetto educational 'Opera It'

TRA IL 29 MARZO E IL 2 APRILE

Attesa a Pordenone per il ritorno della Gustav Mahler Jugendorchester

Torna per una nuova residenza al Teatro Verdi di Pordenone in vista del tour internazionale di primavera. Sabato 31 marzo grande concerto che celebrerà la presenza del grande maestro Alfred Brendel, tra i più grandi pianisti di sempre, che sarà anche protagonista di una lectio magistralis

campagna di sensibilizzazione

Il Teatro Verdi di Pordenone contro la violenza sulle donne

Fino al 26 novembre testimonianze artistiche con opere, due spettacoli, un concerto e un hashtag #liberadiesseredonna per raccontarsi nel quotidiano e raggiungere la community in scena con i propri scatti

corno 2017

Al via il 28 Concorso Internazionale di Porcia con concorrenti di tutto il mondo

38 concorrenti per 16 nazioni, prove dal 30 ottobre al 2 novembre nei locali di Pordenone Fiere. Finale con orchestra al teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone con Orchestra di Padova e del Veneto, diretta da Massimiliano Caldi, musiche di Mozart, Strauss e Beethoven; per la prima volta la International Horn Society darà una borsa di studio al vincitore

bilancio positivo

Pordenone capitale del Muto, chiusa con successo l'edizione 2017

La ricchezza e la varietà del programma della 36a edizione delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone hanno confermato l'idea che il cinema muto abbia ancora molto da dire. Sullo schermo del Verdi sono passate, accanto alle immagini dei divi più famosi e dei film immortali, opere meno conosciute se non addirittura finora ignorate e documenti importanti anche da un punto di vista storico

cultura e spettacoli

Bolzonello, le Giornate Cinema Muto sono d'esempio per tutto il Fvg

Le Giornate del Cinema Muto è quell'iniziativa che, per prima, all'inizio degli anni '80, ha fatto capire come fosse possibile fare cultura con i festival che oggi sono una realtà consolidata, capaci di portare grandi numeri nel territorio provocando una significativa ricaduta in diversi settori

DAL 30 SETTEMBRE AL 7 OTTOBRE

Presentata la 36a edizione delle Giornate del Cinema Muto di Pordenone

The Crowd, La folla, di King Vidor, 1928, è il film che apre la nuova edizione del Festival il 30 settembre al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone con le musiche di Carl Davis eseguite dal vivo dall’Orchestra San Marco di Pordenone. Capolavoro del realismo, ispiratore di tante opere successive

diciottesima edizione

Pordenonelegge: Serracchiani-Bolzonello, successo lungimirante

Nei 18 anni di vita della kermesse Pordenone è diventata una città importante non solo per la manifattura e l'industria ma anche per la cultura. In questo lungo percorso sono stati centrati obiettivi sempre più rilevanti, dando al festival una connotazione nazionale e internazionale

nuova stagione teatrale

È aperta la Campagna Abbonamenti al Teatro Verdi di Pordenone

Fino al 14 settembre la prima fase della campagna abbonamenti è riservata solo agli abbonati della scorsa stagione, che potranno acquistare lo stesso posto e lo stesso tipo di abbonamento. Nuovi abbonamenti dal 23 settembre

dal 13 al 17 settembre

Bolzonello, Pordenonelegge aiuta a capire le traiettorie del futuro

La manifestazione si articolerà in oltre in oltre 300 appuntamenti ospitati in una quarantina di location del centro storico di Pordenone, alla presenza di più di 500 autori italiani e stranieri, con oltre 40 anteprime editoriali e 37 case editrici

martedì 22 agosto

La Gustav Mahler Jugendorchester per una serata di musica 'diffusa' nel centro storico di Pordenone

Protagonisti gli straordinari talenti della principale orchestra giovanile al mondo fondata da Claudio Abbado. Conto alla rovescia per i due concerti del 6 e 7 settembre, che inaugurano il nuovo cartellone musicale: dal 'novecento spettacolare' a un intenso 'inno all'amore', due imperdibili concerti per ritrovare grandi pagine musicali del 'secolo breve'

martedì 22 agosto alle 21

A Pordenone arriva la "Gustav Mahler Jugendorchester, una sera d'estate"

Parte dalla residenza di Pordenone, che ospita le prove della produzione estiva 2017, il nuovo tour europeo della principale orchestra giovanile al mondo, forte di 112 giovani musicisti di assoluto talento selezionati con audizioni annuali in 25 Paesi