18 ottobre 2019
Aggiornato 22:30
MotoGP | Gran Premio di San Marino

Attenti piloti: a Misano arriva una nuova gomma Michelin

Una versione inedita della mescola media, studiata proprio per fornire più stabilità in frenata e in curva su un tracciato fuori dal comune, come quello della riviera romagnola. Per la corsa al Mondiale, tuttavia, questa variabile impazzita in più rischia di introdurre ulteriore imprevedibilità

Lo spettacolo migliora, ma a danno dello sport

MotoGP ad Assen con il dubbio gomme: la Michelin stravolgerà anche questo GP?

I continui e imprevedibili cambiamenti di fronte delle ultime gare sono stati condizionati più dagli pneumatici che dalle moto o dai piloti. Sulla carta, quella olandese dovrebbe essere una pista meno severa per le coperture, ma anche stavolta non mancano le incognite della vigilia

Nessuna informazione certa sul ritorno della copertura 2016

La gomma che piace a Valentino Rossi arriverà finalmente in questo GP? Mistero

Doveva tornare già in Argentina lo pneumatico anteriore più rigido chiesto dal Dottore e da altri otto piloti, ma venne consegnato in ritardo. La sua reintroduzione era stata dunque posticipata ad Austin, ma ora non se ne parla più

Torna lo pneumatico più rigido che piace al fenomeno di Tavullia

Valentino Rossi batte anche la Michelin: ora gli danno la gomma giusta

Il gommista francese sosteneva che il Dottore fosse l'unico ad avere problemi con il nuovo anteriore troppo morbido. Invece gli hanno dato ragione anche Marquez, Pedrosa, Crutchlow e Iannone. E il fornitore è stato costretto a fare retromarcia.

Le coperture potrebbero decidere il fine settimana di corsa

Argentina, il GP più rischioso per la Michelin: «Quante incognite sulle gomme»

Un anno fa la gara fu ridotta e divisa in due metà per colpa degli pneumatici che esplodevano. Stavolta, scottato da questo precedente, il fornitore francese si è concentrato particolarmente su questo weekend per evitare il bis

Esclusiva DiariodelWeb.it

«Le nuove gomme potrebbero favorire Valentino»

Parla ai nostri microfoni Piero Taramasso, responsabile della Michelin, da quest'anno nuovo fornitore unico della MotoGP: «I piloti che hanno già usato i nostri pneumatici saranno avvantaggiati. Rossi per primo»