5 agosto 2021
Aggiornato 06:00
Al 14' di Olanda-Francia

L'Amsterdam Arena omaggia Cruijff

Un minuto di applausi per il campione scomparso. «Grazie Johan», una gigantografia del leggendario olandese e il suo numero 14 in bella mostra. I giocatori della nazionale orange hanno indossato una maglia speciale con il numero 14 sulla spalla.

Mobilitazione per ricordare il «Profeta del Gol»

L'Olanda piange Johan Cruyff

Il numero 14 per gli olandesi significa solo e soltanto Johan Cruyff. Centinaia di mazzi di fiori, ma anche sciarpe e bandiere sono stati deposti davanti alla casa dove è cresciuto il mito del calcio arancione, del Barcellona e più in generale del pallone a livello mondiale.

L'ex calciatore dell'Ajax morto a 68 anni

Addio Cruiyff, leggenda del calcio

Il calciatore e allenatore olandese, fu il leader del grande Ajax e della nazionale che rivoluzionò il gioco col «calcio totale», vinse la Coppa dei campioni per tre anni di fila con l'Ajax in campo, dal 1971 al 1973, e poi la conquistò nuovamente da allenatore col Barcellona nel 1992.

Brasile 2014

Cruyff sicuro: «Germania über alles»

L’ex fuoriclasse olandese, protagonista assoluto del calcio anni ’70, ha espresso la proprio ammirazione per la sensazionale Germania di Joachim Loew, ma anche per la sua Olanda: «Finora ha sorpreso, vediamo se continuerà con l’Argentina»