24 giugno 2021
Aggiornato 02:00
Il brand indipendente che sfida le grandi aziende della cosmesi

Nabla, il make up vegano con texture uniche

Un'idea di trucco completamente innovativa che punta su alte performance e ingredienti vegan. Parole d'ordine: trasparenza, libertà, creatività, etica e umanità. Perché il make up non è solo bellezza, ma anche arte, in simbiosi con la natura

ROMA - «Essere limpidi. Uno smisurato desiderio di verità e di libertà. È assolutamente questa la causa che ha reso possibile la nascita di Nabla». Brand indipendente del make up, un nome che è anche un simbolo che si usa in Fisica per descrivere la natura e tutte le sue sfumature in un modo più diretto, l'azienda sfida i big della cosmesi tradizionale proponendo un'idea di trucco completamente innovativa che punta su alte performance e ingredienti 100% naturali. Nato nel 2003 dalla passione per la cosmetica di tre giovani, una fisica, un artista e un osteopata, propone prodotti rigorosamente vegani (con la sola eccezione di quelli che contengono cera d'api) e la sua filosofia si basa su quattro punti fermi: "trasparenza, libertà, creatività, etica e umanità".

FORMULE INNOVATIVE - Un marchio che va controcorrente e che sfida le convenzioni del mercato. «Tutte le nostre formule sono estremamente innovative – spiega l'art director Daniele Lorusso, meglio noto come MrDanielmakeup, giovane truccatore pugliese con oltre 120mila follower su YouTube –. Amiamo intensamente progettare prodotti unici, inediti ed in molti casi rivoluzionari. Così come le nostre formulazioni sono ricche di dettagli che fanno la differenza, ci teniamo che l'oggetto finito sia bello, curato, pratico e mai banale. Le formule messe di volta in volta a punto sono ricche di ottimi ingredienti, soggette a preziose ricerche e la selezione delle materie prime avviene in base ad elevatissimi standard qualitativi».

CERTIFICATO CRUELTY FREE - Nabla è certificata cruelty free. «Questo è un punto imprenscindibile, l'amore che abbiamo per gli animali è enorme e il loro rispetto è di estrema importanza per noi. La certificazione Peta è un messaggio di chiarezza e attesta che non testiamo su animali né il prodotto finito né i suoi singoli ingredienti, non commissioniamo a terzi alcun tipo di questi test e non commercializziamo i nostri prodotti in paesi in cui vige l'obbligo di effettuare test sugli animali come prerequisito alla vendita».

TEXTURE E FINISH UNICI - Nulla avviene per caso nel processo di lavorazione dei cosmetici Nabla: «Cerchiamo di dare vita a texture interessanti, a finish innovativi. Le sostanze utilizzate sono sempre ben visibili sia sul sito che sul packaging, per garantire trasparenza. Spieghiamo al consumatore di volta in volta le scelte intraprese in questo senso e anche il modo in cui un ingrediente o una procedura riescono a cambiare una formula. Quando gli ingredienti che usiamo sono di origine sintetica perché la performance che cerchiamo lo necessita, ci adoperiamo sempre per usare la 'chimica meno invasiva'». Una scelta ecosostenibile anche in fatto di make up dunque, che sempre più donne stanno abbracciando.