12 aprile 2021
Aggiornato 20:30
Scoop

Tarantino, «The Hateful Eight» ha la sua musa: è Jennifer Lawrence

Secondo le ultime indiscrezioni, il regista starebbe trattando con l'attrice pù richiesta del momento per affidarle l'unico ruolo femminile del suo nuovo film

LOS ANGELES - Proprio ora che ha coronato il sogno di legarsi, sentimentalmente, alla sua «musa» Uma Thurman, Quentin Tarantino sceglie un altro volto femminile come protagonista femminile del suo nuovo film, «The Hateful Eight», di cui è appena uscito il teaser, che sarà trasmesso questo weekend nelle sale americane. Le ultime indiscrezioni danno infatti per quasi certa il Premio Oscar Jennifer Lawrence.

TRATTATIVE IN CORSO - Secondo quanto riportato dal sito «Collider», l'attrice, che la rivista «Rolling Stone» ha definito «la più talentuosa giovane attrice di tutta l'America», sarebbe stata scelta dal regista tra tantissime star di Hollywood e al momento sarebbero in corso le trattative. Il ruolo, se confermato, è quello di Daisy Domergue, unico personaggio femminile della pellicola.

UN SUCCESSO DOPO L'ALTRO - Un grande riconoscimento per la Lawrence, che sta collezionando un successo dopo l'altro, confermandosi come una delle attrici più ricercate di Hollywood e dintorni. Dopo aver iniziato la sua carriera recitando nella sitcom americana «The Bill Engvall Show», ha raggiunto la fama internazionale con il personaggio di Mystica in "X-Men». Nel 2011 ottiene la sua prima nomination agli Oscar nella categoria di miglior attrice protagonista per il suo ruolo in «Un gelido inverno». In «Hunger Games» invece è piaciuta così tanto da essere eletta eroina d'azione con il maggior incasso di tutti i tempi. Nel 2013 arriva l'Oscar per «Il lato positivo-Silver Linings Playbooks» e viene inserita dal «Time» nella lista dei 100 artisti più influenti.