5 febbraio 2023
Aggiornato 18:30
Cinema

Tarantino, ecco il teaser di «The Hateful Eight». E torna «Kill Bill»

Verrà trasmesso nelle sale americane questo weekend il teaser del nuovo film del regista. Ottavo lavoro per lui, che si preannuncia già un capolavoro. Tra spaghetti wester e tanto, tanto, sangue

LOS ANGELES - Si preannuncia come il capolavoro che aspetta da anni di vedere la luce. Una pellicola, girata in 7mm Cinemascope, cui il regista sta lavorando da tempo, e che avrebbe anche rischiato di non essere realizzata per via della fuga di notizie, un anno fa, che lo aveva fatto andare su tutte le furie. A poche settimane dalla conferma dell'uscita del nuovo film di Quentin Tarantino, ecco arrivare sul web il primo teaser di «The Hateful Eight», che sarà trasmesso questo weekend in tutte le sale cinematografiche americane. Per ora si vedono solo due cose, che sanno già tantissimo della poetica splat-surreale di Tarantino: la location – un'immensa distesa di neve, su cui scorrono vari titoli che danno informazioni sul film, –, e il sangue. Tanto sangue, in tipica salsa tarantiniana, a cavallo tra il pulp, il trash e gli spaghetti western.

CAST STELLARE - All'inizio del video, le frasi sullo schermo spiegano come i protagonisti siano stati ingannati da un mago e scopriranno di avere un destino comune. La storia è ambientata nel Wyoming ai tempi della guerra civile. Inizia quindi la consueta presentazione degli otto personaggi protagonisti: «Il Maggiore» Marquis Warren: «Il cacciatore di taglie» John Ruth, «Il boia» Daisy Domergue, «La prigioniera» Chris Mannix, «Lo Sceriffo» Bob: «Il messicano» Oswald Mobray, «Il piccolo uomo» Joe Gage, «Il cowboy» e «Il confederato», il Generale Sandy Smithers. Un cast stellare quello voluto dal maestro del cinema del Tennessee: il suo inseparabile compagno Samuel L. Jackson, e poi Kurt Russell, Michael Madsen, Bruce Dern, Amber Tamblyn, James Remar, Walton Goggins, Zoe Bell e Tim Roth. Insomma, molti nomi noti, alcuni dei quali già visti nei suoi precedenti lavori.

NEL 2015 IL RITORNO DI BILL E GLI ALTRI - Le riprese dell'ottavo, attesissimo film, del regista prenderanno il via tra la fine dell’anno e l’inizio del 2015. E mentre si celebra il ventennale di «Pulp Fiction», Palma d’oro a Cannes nel 1994 e cult indiscusso di tutti i tempi, e continua ad occupare le prime pagine dei magazine gossippari la relazione tra Quentin e la «sua» Uma Thurman, il regista ha annunciato che nel 2015 tornerà nelle sale con «Kill Bill» versione integrale e arricchito di trenta minuti animati.