20 novembre 2019
Aggiornato 21:00
Disavventure musicali

Il cantante dei Green Day cacciato da un aereo

Billie Joe Armstrong aveva i calzoni troppo bassi. Prince condannato a pagare 4 milioni a ditta di profumi

NEW YORK - Billie Joe Armstrong, cantante dei Green Day, e stato fatto scendere da un aereo perche aveva i pantaloni troppo bassi. A raccontare l'accaduto è stato lui stesso sulla sua pagina Twitter: «Sono appena stato cacciato da un aereo perche avevo i calzoni troppo bassi! Non scherziamo!». Il cantante si era imbarcando all'aeroporto di Oakland su un aereo della compagnia Southwest Airlines, quando una hostess lo ha ripreso per il suo abbigliamento intimandogli di sistemarsi i pantaloni troppo abbassati. La reazione del cantante sarebbe stata dura e a quel punto sarebbe stato fatto scendere dall'aereo.
Un portavoce della compagnia aerea ha provato a buttare acqua sul fuoco: «Non appena siamo venuti a conoscenza dell'accaduto ci siamo immediatamente scusati con Armstrong e lo abbiamo fatto imbarcare sul volo successivo».

Prince condannato a pagare 4 milioni a ditta di profumi - La Revelations Perfume and Cosmetics Inc. ha fatto causa a Prince e la sentenza di primo grado le ha dato ragione: il cantante di Minneapolis è stato condannato a pagare 3,95 milioni di dollari per inadempienza contrattuale.
La compagnia di cosmetici ha portato Prince in tribunale per non aver rispettato un accordo firmato qualche anno fa: dopo aver pagato per poter commercializzare un prodotto con il nome del cantante e del suo album del 2006 «3121», la star si sarebbe rifiutata di promuovere il lancio del profumo, avvenuto nel 2007, provocandone così il fallimento e il ritiro dal mercato. I legali dell'artista hanno comunque annunciato che faranno ricorso in secondo grado presso la corte di New York.
Prince ha appena concluso il suo tour europeo, nel quale ha raccolto numerosi sold-out, passando anche per l'Italia dove ha cantato all'Umbria Jazz Festival di Perugia.