27 gennaio 2021
Aggiornato 13:30
Cinema

Valeria Solarino riceve il «Gay Help Line Awards»

L'attrice premiata dall'Arcigay Roma per impegno contro omofobia

ROMA - Valeria Solarino sarà ospite di Arcigay Roma che ha deciso di premiarla con il «Gay Help Line Awards», il riconoscimento per chi si impegna contro l'omofobia. Domani a partire dalle ore 18 l'attrice, protagonista del film prodotto da Maria Grazia Cucinotta 'Viola di Mare', incontrerà la comunità omosessuale al Gay Center di via Zabaglia 14. Saranno presenti anche Donatella Maiorca, regista del film 'Viola di Mare' e Franco Grillini, che presenterà il suo libro «Ecce Omo» (Rizzoli).

«Sarà un'occasione importante - afferma il presidente di Arcigay Roma, Fabrizio Marrazzo - per parlare di quello che è avvenuto negli ultimi giorni, con la drammatica bocciatura della legge contro l'omofobia attraverso il racconto di come è cambiata la comunità lesbica, gay e trans negli ultimi anni. Per la sua straordinaria interpretazione abbiamo deciso di premiare Valeria Solarino con il «Gay Help Line Awards», il riconoscimento per chi si impegna contro l'omofobia».

Il film «Viola di Mare» racconta di due donne che, nella Sicilia dell'Ottocento, si amano e che, con il loro amore, spezzano le ritualità di una terra sempre uguale a se stessa.

«E' un bene che questo film esca in questo periodo così segnato da episodi di discriminazione - aggiunge Marrazzo - ci auguriamo che tante persone possano vederlo perché parla di un amore che riguarda tutti. Per questo abbiamo chiesto al distributore ufficiale della pellicola di impegnarsi perché sia proiettato in tutto il Paese».