18 ottobre 2019
Aggiornato 15:00
Wec

Debutta a Fiorano la Ferrari 488 Gte per la 24 Ore di Le Mans

Primi giri di pista per il bolide che disputerà questa stagione di endurance: oltre al nuovo colore rosso metallizzato, sulla carrozzeria c'è l'iride vinto nel 2017

FIORANO – Hanno effettuato lo shakedown sulla pista di Fiorano le Ferrari 488 Gte numero 51 e 71 che saranno protagoniste della 24 Ore di Le Mans 2018 e della super-stagione del Mondiale Endurance 2018-2019. Confermate le coppie di piloti che guideranno le vetture durante il campionato: sulla 51 ci saranno i campioni del mondo James Calado e Alessandro Pier Guidi; sulla 71 Sam Bird e Davide Rigon. In via di definizione le terze guide per Le Mans.

Colore e iride
La versione 2018 della 488 Gte per il Wec si caratterizza per il nuovo colore rosso metallizzato che rende la carrozzeria quasi cangiante. Sul parabrezza fa bella mostra di sé l’iride che la Ferrari ha conquistato tanto tra i piloti che tra i costruttori nella prima stagione in cui era un palio un vero e proprio titolo mondiale per la classe Gt. Le vetture prima dell’inizio della stagione prenderanno parte al prologo del Paul Ricard del 6-7 aprile, una sorta di prova generale in vista del debutto nella 6 Ore di Spa-Francorchamps prevista per sabato 5 maggio. Giunta alla sua terza annata nel Wec, la Ferrari 488 Gte ha fin qui conquistato due titoli iridati costruttori e undici gare su 18 disputate.