5 aprile 2020
Aggiornato 02:30
Dakar

Una schiera di campioni al via della Dakar 2018

Dai vincitori della scorsa edizione (Stephane Peterhansel nelle auto, Sam Sunderland nelle moto ed Eduard Nikolaev nei camion) agli sfidanti che cercheranno di strappare loro la corona

ROMA – Anche nella quarantesima edizione della Dakar non mancheranno le stelle. Dal 6 al 20 gennaio 2018 il più famoso rally raid del mondo tornerà in Sud America, con il percorso più duro di sempre, e uno schieramento di campioni che ambisce a portarsi a casa la vittoria. Favorito d'obbligo nelle auto, non fosse altro per il palmares, il 52enne francese Stephane Peterhansel, già vincitore per ben tredici volte tra le due e le quattro ruote. Ma il trionfatore della scorsa edizione non se la dovrà vedere solo con i suoi compagni di squadra della Peugeot, Carlos Sainz, Cyril Despres e Sebastien Loeb, bensì anche con i piloti della Mini: gli esperti Nasser Al-Attiyah e Giniel De Villiers e il debuttante Bryce Menzies.

Non solo macchine
Nelle moto l'uomo da battere è Sam Sunderland, mentre il suo compagno di squadra australiano Toby Price è a caccia di rivincita dopo la caduta della scorsa edizione. E a tentare di infrangere il dominio della Ktm, vincitrice delle ultime diciassette edizioni consecutive, ci penserà Stefan Svitko. Da non sottovalutare anche la battaglia nei camion, dove Dmitry Sotnikov cercherà di riscattare la vittoria del suo compagno di marca in Kamaz, Eduard Nikolaev, che vinse con quasi 19 minuti di vantaggio nel 2017.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal