26 ottobre 2021
Aggiornato 02:00
Motori

Melandri corre in auto... contro Vettel Jr

Invitato dall'Audi ad affrontare una corsa in macchina, la prova al Nurburgring del monomarca Tt Cup, il pilota della Ducati nel Mondiale Superbike è stato protagonista di un incidente con il fratello del ferrarista Sebastian, che disputa tutta la stagione di questo campionato. E la sua gara è finita lì

NURBURG«Per me è la prima volta». Si è affacciato con grande emozione al suo debutto assoluto nelle corse in macchina Marco Melandri, ex campione del mondo della classe 250 e oggi pilota titolare della Ducati nel Mondiale Superbike. Il motociclista ravennate è stato infatti invitato dalla Audi (marchio dello stesso gruppo della casa di Borgo Panigale) come ospite in una gara del monomarca Tt Cup disputata al Nurburgring. E Macio ha dimostrato di non cavarsela per niente male anche passando dal manubrio al volante.

All'insegna del rosso
In questa nuova veste, poi, Melandri si è ritrovato anche a sfidare Fabian Vettel, fratello minore dell'idolo della Ferrari Sebastian, che sta prendendo parte a tutta la stagione di questo campionato. E proprio con lui è stato protagonista di un incidente poco dopo la partenza. Scattato dalla terza piazzola della griglia, infatti, Melandri è giunto affiancato con Vettel Jr alla seconda curva, dove entrambi hanno perso il controllo della loro vettura facendo slittare il retrotreno. Mentre Fabian è riuscito a proseguire, però, a Marco è andata peggio: finito in testacoda, infatti, è stato centrato da un altro concorrente che sopraggiungeva da dietro e la sua avventura nelle corse in macchina è finita lì. Agli appassionati resta comunque la curiosità di aver assistito ad un inedito scontro tra il portacolori della Rossa a due ruote e il fratello di quello della Rossa a quattro ruote...