1 ottobre 2022
Aggiornato 22:30
Esordio in Champions League

Troppo Bayern per l'Inter. Napoli cala il poker: 4-1 al Liverpool

Prestazione da applausi della squadra di Spalletti, che supera 4-1 i Reds al «Maradona» dominando all'esordio nel gruppo A di Champions

Jurgen Klopp e Luciano Spalletti durante un momento di Napoli-Liverpool 4-1
Jurgen Klopp e Luciano Spalletti durante un momento di Napoli-Liverpool 4-1 Foto: Agenzia Fotogramma

Prestazione da applausi della squadra di Spalletti, che supera 4-1 i Reds al 'Maradona' dominando all'esordio nel gruppo A di Champions. Palo di Osimhen dopo pochi secondi e vantaggio di Zielinski, che si procura e trasforma il rigore. Altro penalty per il Napoli, ma Alisson salva sul nigeriano. Raddoppia Anguissa alla mezz'ora, infortunio muscolare per Osimhen: dentro Simeone che fa tris su assist di Kvaratskhelia. Dopo l'intervallo si ripete Zielinski, accorcia Diaz ma non può bastare a Klopp che incassa il poker.

L'Inter stecca a San Siro, passa il Bayern 2-0

I bavaresi incantano a San Siro contro l'Inter e aprono con tre punti il girone. Onana salva i suoi nei primi minuti, poi al 25' deve arrendersi al gol di Sané dopo un controllo strepitoso. Nella ripresa la squadra di Inzaghi reagisce e va vicina al pari con Dzeko, poi il palo salva Onana da un pasticcio. Subito dopo altra azione spettacolare dei tedeschi: Sané provoca l'autogol di D'Ambrosio che vale il definitivo 2-0.

Barcellona a valanga, Atletico-Porto 2-1 nel recupero

Nel girone del Napoli travolgente Ajax in casa contro i Rangers. Nel gruppo dell'Inter super Barcellona contro il Viktoria Plzen con tre gol di Lewandowski. Il Tottenham sfrutta la doppietta di Richarlison contro il Marsiglia. Il Bruges batte il Leverkusen. Due gol nel recupero per il pareggio fra Atletico Madrid e Porto.