26 settembre 2020
Aggiornato 10:30
Calcio

Milan: Leonardo annuncia anche il ritorno di Kaką

Nella conferenza stampa di presentazione di Paolo Maldini, il direttore dell'area sportiva rossonera ha preannunciato nuovi ingressi in societą

MILANO - Quella di lunedì è stata la grande giornata di Paolo Maldini, tornato al Milan dopo 9 anni e presentato in conferenza stampa accanto a Leonardo, direttore dell'area tecnica milanista ed altro gradito ritorno in seno al club milanista. La nuova proprietà (il fondo americano Elliott) vuole ricreare una dirigenza a forti tinte rossonere, un gruppo di grandi glorie del passato che possano inculcare la mentalità milanista maturata in campo e trasmetterla all'intero gruppo e, soprattutto, alla squadra. E se il ritorno di Maldini, atteso con ansia dalla tifoseria e, in fondo, da tutto il mondo del calcio, rappresenta probabilmente il top dell'anno per il Milan, i grandi rientri in società potrebbero non esaurirsi all'ex capitano e al già citato Leonardo.

Altro figliol prodigo

Il dirigente brasiliano, a margine della conferenza stampa con Maldini, infatti, ha risposto ad una precisa domanda su un possibile ritorno di Ricardo Kakà: "Parlo spesso con Ricky - ha ammesso Leonardo - e lui ha manifestato la voglia di esserci in questo progetto, è un altro col Milan nel cuore e diciamo che a settembre sarà ancora in zona. Ma c'è di più: Kakà ha voglia di apprendere, di imparare come si fa il dirigente, anche se per il momento andateci piano con la fantasia, perchè a settembre lo coinvolgeremo ma sarà senza ruoli ben definiti, solo per prendere contatti e gratis. Poi si vedrà». Il Milan, insomma, prepara il rientro di un altro idolo della tifoseria, e se è vero che certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano, il popolo rossonero può orgogliosamente continuare a far sventolare la sua bandiera.