23 agosto 2019
Aggiornato 02:30

Morbidelli infortunato: salta la gara. Ma per il suo futuro c'è una bella notizia

Nella caduta di ieri in prova Franco si è fratturato la mano sinistra e non potrà correre. Intanto arriva la conferma del suo approdo sulla Yamaha satellite

Franco Morbidelli nei box del team Marc Vds durante le prove del GP d'Olanda di MotoGP ad Assen
Franco Morbidelli nei box del team Marc Vds durante le prove del GP d'Olanda di MotoGP ad Assen Michelin

ASSEN – Il nostro Franco Morbidelli dovrà saltare il Gran Premio d'Olanda di oggi, a causa di un infortunio alla mano riportato per colpa di una caduta durante le prove. Nel corso del terzo turno di ieri mattina, infatti, il pilota romano (ma tavulliese d'adozione) è finito fuori pista a tutta velocità alla rapida curva a sinistra Ruskenhoek. Ricoverato alla clinica mobile, al portacolori del team Marc Vds Honda è stata diagnosticata una piccola frattura al terzo metacarpo della mano sinistra, che gli impedirà di prendere parte alla corsa di Assen.

Voglia di strafare
«Quando le cose non vanno esattamente come vorrei, anziché tirare i remi in barca e tranquillizzarmi cerco di dare ancora di più ed è successo così anche stavolta – ha raccontato il campione del mondo in carica della Moto2 ai microfoni di Sky Sport – Ho spinto troppo in un punto in cui potevo guadagnare, quando sono in difficoltà succedono queste cose. Mi si è chiuso il davanti alla curva 6 e ho evitato la caduta sulla destra. La moto è tornata dritta e mi sono detto ‘Ok proviamo a fare la 7’, ma ero fuori traiettoria e con 80 km/h in più, quindi sono andato fuori pista e mi sono buttato dalla moto». Per fortuna, comunque, Morbido ha evitato conseguenze fisiche più gravi: «Sto bene. Ho rotto la nocca del dito medio della mano sinistra, quindi non potrò correre questo weekend. Il ginocchio si è gonfiato e quindi non possiamo vedere bene cosa è successo, ma non dovrebbe essere niente di grave». La risonanza magnetica eseguita per precauzione in ospedale per un dolore al collo ha infatti dato esito negativo.

Avvenire roseo
A questa brutta notizia se ne affianca però un'altra buona e ormai prossima all'annuncio ufficiale, per il futuro di Morbido: è praticamente certo che sarà lui il pilota che affiancherà Dani Pedrosa sulla Yamaha satellite del nuovo team Sic Petronas. «Ormai lo sa tutto il paddock – ha confermato Alessio Uccio Salucci, braccio destro di Valentino Rossi – Questo progetto si concluderà a breve, Franco ne farà parte e siamo contenti che avvenga con Yamaha, perché sono un grande team. L'obiettivo di quando iniziammo il progetto Vr46 era quello di portare Franco in MotoGP e soprattutto in una squadra competitiva, e sono felice di questa soluzione perché lui merita davvero molto».