14 maggio 2021
Aggiornato 03:30
MotoGP | Gran Premio della Malesia

Lowes rimasto solo in Aprilia, ma sul bagnato se la cava

Il forfait di Espargaro per infortunio ha lasciato il giovane inglese come unico portacolori della casa di Noale a Sepang. E lui risponde presente, entrando nei dieci

SEPANG – Buona partenza per Sam Lowes nella prima giornata di prove a Sepang. Unico portacolori Aprilia dopo il forfait di Aleix Espargaró che ritornerà in pista a Valencia, il pilota inglese ha mostrato un ottimo ritmo specialmente con asfalto bagnato. Cauto nelle prime prove libere con asfalto praticamente asciutto ma insidioso, Sam ha affrontato con determinazione la seconda sessione, questa volta in configurazione da bagnato. Il migliore dei suoi 16 giri, in 2:13.561, gli ha permesso di agganciare la top ten del secondo turno. La classifica, escludendo i contendenti al titolo Marquez e Dovizioso, vede un grande equilibrio e distacchi contenuti: solo mezzo secondo divide Lowes dalle prime cinque posizioni.

SESSIONE STRANA - «Quella di stamattina è stata una sessione strana, ho usato un solo treno di gomme facendo varie uscite – ha raccontato il giovane pilota inglese – La pista non era in condizioni ideali e non ho spinto al massimo, evitando inutili rischi. Sul bagnato invece mi sono trovato da subito molto bene, abbiamo continuato ad affinare un assetto abbastanza diverso che avevamo già testato a Phillip Island e sembra funzionare anche qui. Domenica le condizioni potrebbero essere estremamente variabili quindi sono contento della velocità mostrata sul bagnato, domani continueremo a lavorare per farci trovare pronti ad ogni condizione».