17 gennaio 2021
Aggiornato 13:30
Wec | 6 Ore del Fuji

Doppietta Toyota in casa: il Mondiale endurance è aperto

Sébastien Buemi, Anthony Davidson e Kazuki Nakajima vincono la settima tappa, davanti alla vettura gemella di Mike Conway, Kamui Kobayashi e José María López: nonostante il divario di punti, la battaglia con la Porsche per la classifica piloti e costruttori è ancora in ballo

OYAMA – La Toyota ha segnato una magnifica doppietta nella gara di casa del Fuji, settima tappa del campionato mondiale endurance 2017, dove la pioggia è stata protagonista. Sébastien Buemi, Anthony Davidson e Kazuki Nakajima hanno vinto la loro terza gara della stagione, a bordo della TS050 Hybrid numero 8. S tratta della quinta vittoria al Fuji Speedway su sei gare disputate. La vittoria della TS050 Hybrid è arrivata in un momento speciale nella storia della tecnologia ibrida, dal momento che è stata raggiunta nel weekend in cui cade il ventesimo anniversario del lancio della Prius, la prima vettura ibrida destinata al grande pubblico. Mike Conway, Kamui Kobayashi e José María López, a bordo della vettura numero 7, hanno raggiunto il secondo posto, in una giornata in cui le due vetture Toyota hanno dimostrato la loro performance in condizioni di bagnato.

Sotto il diluvio
La pioggia battente ha spinto l'organizzazione a far partire la gara in regime di safety car e, solo dopo 12 minuti, si è potuta sventolare la bandiera verde. La pioggia si è intensificata durante la gara ed è stata anche accompagnata dalla nebbia, il che ha portato a diverse bandiere gialle ed interruzioni di gara che hanno tenuto vicine le vettura ed alimentato le possibilità di battaglia tra Toyota e Porsche. La strategia di gara ed il sangue freddo dei piloti è comunque risultato premiante, permettendo al team di raggiungere l'obiettivo sperato. La Toyota si sposta adesso a Shanghai per la penultima gara stagionale prevista per il 5 novembre. Nonostante il divario di punti, i giochi per aggiudicarsi i mondiali piloti e costruttori sono ancora aperti e la Toyota farà di tutto per lottare fino all'ultima curva.