12 novembre 2018
Aggiornato 20:30

Niente Italia, Aurier va in Inghilterra

Il derby milanese per il difensore del Paris Saint Germain lo perdono entrambe: il calciatore finirà infatti al Tottenham alla corte di Pochettino
Serge Aurier, difensore del Paris Saint Germain in procinto di passare al Tottenham
Serge Aurier, difensore del Paris Saint Germain in procinto di passare al Tottenham (ANSA)

MILANO - Era l’alternativa giusta per rinforzare la difesa sia dell’Inter che del Milan, ma Serge Aurier non proseguirà la sua carriera in Italia, bensì in Inghilterra. Il difensore del Paris Saint Germain, infatti, in uscita dal club transalpino, era stato inseguito a lungo dalle due compagini milanesi, l’Inter per fornire a Spalletti un’alternativa di valore, il Milan per rinforzare il reparto dopo le probabili partenze di Paletta e Gustavo Gomez, e con l’ipotesi di Montella di passare (anche saltuariamente) alla difesa a tre. E invece niente di tutto ciò perché Aurier è ormai ad un passo dal vestire la maglia del Tottenham, società che lo ha forse corteggiato meno rispetto alle due italiane ma che ha saputo convincere il difensore dal carattere particolare con due argomenti particolarmente allettante: ingaggio e certezza del posto fisso in squadra, sicurezze che tanto l’Inter quanto il Milan non erano in grado di offrire.