9 dicembre 2019
Aggiornato 21:00

EuroBasket Women 2017: la Lettonia beffa l'Italia

La formazione lettone vince 68-67 grazie ad un antisportivo molto dubbio fischiato a Cecilia Zandalasini a 9 secondi dalla sirena finale e stacca il pass per la manifestazione intercontinentale.

Coach Capobianco
Coach Capobianco ANSA

ROMA - Nel penultimo impegno dell'EuroBasket Women 2017, l'Italia è stata sconfitta 68-67 dalla Lettonia e oggi tornerà in campo alle 12.30 per affrontare la perdente di Turchia-Lettonia: in palio ci sarà il settimo posto. Con il ko di ieri però, le Azzurre hanno visto sfumare la possibilità di qualificarsi per il Mondiale 2018 che si giocherà in Spagna. Decisivo a 8 secondi dalla fine il dubbio fallo antisportivo fischiato a Cecilia Zandalasini, con l'Italia sul +1. I liberi di Steinberga hanno riportato avanti la Lettonia, a fil di sirena la tripla di Masciadri ha ballato sul ferro e ci ha condannato a una sconfitta tanto dolorosa quanto immeritata. La miglior marcatrice Azzurra è stata Cecilia Zandalasini con 25 punti (e 14 rimbalzi), in doppia cifra anche Giorgia Sottana a quota 13.

Petrucci e Capobianco: «Sconfitta immeritata»
«Fino a questo momento - ha commentato il presidente della FIP Giovanni Petrucci - siamo stati composti e molto tranquilli ma è chiaro che non siamo contenti. Quello di oggi è solo l'ultimo di una serie di episodi spiacevoli avvenuti nel corso dell'Europeo. E' un Mondiale che certamente meritavamo per quanto abbiamo fatto vedere in campo. Voglio ringraziare le giocatrici e lo staff, in questi giorni mi hanno emozionato». Dello stesso avviso anche coach Capobianco: «Abbiamo giocato una partita straordinaria ma non è bastato. Ancora una volta un episodio dubbio ci ha condannato a una sconfitta immeritata. Queste ragazze vanno ringraziate una ad una per quanto hanno fatto dal primo giorno di raduno e poi qui all'Europeo».