22 febbraio 2020
Aggiornato 21:30
Calcio

Verso Milan-Chievo: torna titolare De Sciglio

L’infortunio di Abate libera un posto nella difesa di Montella che ha già individuato il sostituto nel rientrante terzino lombardo

MILANO - Nel marasma societario che sta avvolgendo il Milan in questi ultimi giorni c’è anche spazio (e ci mancherebbe) per parlare di Milan-Chievo, gara fondamentale per le ambizioni europee della squadra di Montella, impegnata sabato sera a San Siro (ore 20:45) contro la compagine veneta. Il tecnico campano è costretto ad operare un cambio nell’undici di partenza che affronterà i gialloblu, a causa del guaio all’occhio occorso ad Ignazio Abate domenica scorsa a Reggio Emilia contro il Sassuolo e che gli impedirà di essere a disposizione nella prossima giornata di campionato. A sostituirlo sarà Mattia De Sciglio, appena rientrato dal suo di infortunio, rimediato a Udine per l’entrata scellerata dell’argentino De Paul, e subito pronto a scendere in campo come titolare della fascia destra accanto a Zapata, Paletta e Vangioni, tutti confermati, così come l’attacco col tridente Deulofeu, Bacca, Suso che non proporrà varianti, mentre a centrocampo è probabile il ritorno di Pasalic al posto di Bertolacci ed accanto a Kucka e Sosa, in vantaggio ancora una volta su Locatelli per il ruolo di regista. In porta, ovviamente, il neo maggiorenne Donnarumma.