20 settembre 2019
Aggiornato 18:00

Valentino Rossi e Maverick Vinales amatissimi anche dall'altra parte del mondo

Il nuovo duo di piloti ha presenziato al meeting dei rivenditori della Yamaha in Indonesia e ha sperimentato in prima persona il calore e la passione dei tifosi locali. Tanto da rendere necessario l'intervento delle bodyguard...

Valentino Rossi e Maverick Vinales sul palco a Giacarta
Valentino Rossi e Maverick Vinales sul palco a Giacarta Yamaha

GIACARTA – Da Madrid a Sepang, passando per Giacarta. Archiviata la presentazione ufficiale del nuovo team Yamaha nella capitale spagnola, e in attesa dei primi test collettivi della MotoGP dalla prossima settimana in Malesia, Valentino Rossi e Maverick Vinales si sono concessi un tour in Asia, per la precisione in Indonesia. Non si tratta di vacanze, però, ma di precisi impegni promozionali per la casa di Iwata. Il sud-est asiatico è infatti una zona del mondo in cui l'interesse per le due ruote e la passione per le corse sono in rapida crescita, dunque rappresentano un mercato sempre più ghiotto per i costruttori. Proprio per questo il marchio dei Diapason ha voluto sfruttare i suoi due campioni per presenziare al meeting di tutti i rivenditori indonesiani, occasione durante la quale è stata presentata anche la nuova Yamaha R15.

Vinales sulla nuova Yamaha R15 in Indonesia
Vinales sulla nuova Yamaha R15 in Indonesia (Yamaha)

L'abbraccio dei fan locali
E l'accoglienza riservata dalla stampa e dai tifosi a Rossi e Vinales non poteva essere più calorosa. I due portacolori non hanno avuto un secondo libero tra interviste, incontri con il pubblico, sessioni fotografiche, autografi, selfie e veri e propri bagni di folla. Durante i quali il giovane Top Gun non è stato meno apprezzato del vecchio fenomeno di Tavullia, al punto che in alcune occasioni è stato necessario addirittura l'intervento delle guardie del corpo per consentire ai piloti di respirare. «Mi ha sorpreso l'educazione della gente, ci hanno fatto sentire a casa, ci hanno dato molti regali e ne sono molto grato – racconta Vinales – Prima di venire qui non avevo idea di quanto fosse grande questa città. L'evento è stato ben organizzato e divertente». Dopo essere salito sul palco, Maverick ha avuto l'occasione anche di provare la R15 insieme ad alcuni clienti vip sulla pista di Sentul, prima di incontrare di nuovo i giornalisti. Ora il talentino spagnolo potrà godersi qualche giorno di meritata vacanza prima di recarsi al prossimo meeting fissato nelle Filippine: «Potrò riposarmi e allenarmi per i test di Sepang», ha concluso.

Maverick sulla pista di Sentul
Maverick sulla pista di Sentul (Yamaha)

Vale in vacanza
Rossi, invece, dopo l'evento ha potuto dedicarsi un altro giorno di ferie: «La mia visita è stata breve ma piacevole – ha spiegato il Dottore – La passione dei tifosi indonesiani e l'interesse dei media è sempre incredibile, e mi dà grande motivazione in vista del test di Sepang. Mi sono sentito ben accolto in questo viaggio e spero che la prossima volta potrò rimanerci più a lungo, ma ora mi prenderò qualche giorno di pausa per rilassarmi e prepararmi all'ultimo evento nelle Filippine e poi alle prove in pista».