7 dicembre 2019
Aggiornato 22:00

Il Milan fa la spesa da Lotito: interessano De Vrij e Keita

Sui due calciatori della Lazio si fa forte la pressione dei rossoneri che a giugno potrebbero piazzare il doppio colpo

MILANO - Il calciomercato invernale del Milan non si discosterà molto da quello dell’ultima estate: i soldi cinesi non ci sono ancora e le operazioni saranno tutte o a zero, o in prestito oppure finanziate dalla cessione di qualche cessione che porti danaro fresco nelle casse dei rossoneri (Bacca, Honda o Luiz Adriano). A giugno, poi, se la vendita della società andrà a buon fine, il Milan potrà piazzare qualche colpo più pesante, come ad esempio la doppietta laziale De Vrij-Keita, entrambi finiti nel mirino di Galliani e company; il difensore olandese sarebbe il rinforzo ideale per far crescere ancor di più Romagnoli, mentre l’attaccante senegalese continua a rifiutare ogni proposta di rinnovo di Lotito e a giugno (più che a gennaio) lascerà quasi certamente Roma ed il Milan vuole piazzarsi in pole position per portarlo in rossonero, nonostante la cifra elevata del suo cartellino (30 milioni di euro). La società milanista potrebbe chiedere uno sconto se nell’operazione venisse inserito anche De Vrij, rinforzando la rosa di Montella con due calciatori di grande spessore, primo passo di avvicinamento alla quasi inarrivabile Juventus.