17 febbraio 2020
Aggiornato 19:30
Calcio

Furio Fedele: “Bacca al Psg e Verratti al Milan”

Clamorosi scenari di calciomercato fra rossoneri e parigini in vista della prossima campagna acquisti di gennaio

MILANO - Mancano ancora più di due mesi all’inizio della sessione invernale di calciomercato, ma i nomi del futuro già impazzano attorno al Milan, soprattutto perché con l’arrivo del 2017 i rossoneri potranno contare sulle finanze cinesi che rimpingueranno le casse milaniste garantendo gli acquisti giusti per rinforzare la rosa a disposizione di Vincenzo Montella. Già, ma quali sarebbero i nomi adatti per potenziare l’organico rossonero? Sembra avere le idee chiare Furio Fedele, giornalista del Corriere dello Sport e noto esperto di Milan, che a proposito del mercato milanista afferma: «La rosa milanista non è completa, a gennaio servono 3-4 acquisti di spessore. Chi? Musacchio del Villarreal per la difesa, Badelj della Fiorentina e Fabregas del Chelsea per il centrocampo, Pavoletti per l’attacco».

Scambio prestigioso

Poi la bomba che non ti aspetti: «Ma attenzione alle uscite - rivela Fedele - perché non mi stupirebbe, vista la situazione che si è creata a Parigi, se al Milan arrivasse Verratti in un affare congiunto col Paris Saint Germain con l’ex pescarese a Milanello e Carlos Bacca in Francia». Una trattativa clamorosa ma che forse non svantaggerebbe così tanto il Milan che si ritroverebbe un regista coi fiocchi in casa e l’insofferente Bacca a giocare la tanto attesa Coppa Campioni, sostituito in rossonero o da Pavoletti (come del resto suggerito da Furio Fedele) o dal rilancio di Gianluca Lapadula che, in fondo, era stato acquistato a giugno proprio in previsione di una probabile e poi mai concretizzata cessione all’estero di Bacca.