16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Conclusa l'indagine interna

La Mercedes rivela: ecco il vero motivo della rottura del motore di Hamilton

Il propulsore del campione del mondo in carica è esploso a Sepang per via di un guasto al cuscinetto. Lo ha reso noto la casa tedesca alla vigilia del Gran Premio del Giappone

Lewis Hamilton in azione a Sepang
Lewis Hamilton in azione a Sepang Mercedes

SUZUKA – È stato un guasto al cuscinetto tra biella e albero motore a causare il ritiro della Mercedes di Lewis Hamilton domenica scorsa sul circuito di Sepang in occasione del Gran Premio di Malesia. Lo ha reso noto proprio la scuderia tedesca, che ha comunicato su Twitter i risultati dell'indagine interna. Il cedimento è stato improvviso e solo in occasione dell'ultima curva, quella che immette sul rettilineo, i dati telemetrici hanno evidenziato una perdita di pressione dell'olio. Domenica prossima nel Gran Premio del Giappone, Hamilton utilizzerà la power unit già usata a Singapore, mentre Nico Rosberg userà la stessa montata a Sepang.

(Fonte: Askanews)