2 giugno 2020
Aggiornato 13:00
Gara di durata

C'è tanta Ferrari anche alla 24 Ore di Le Mans

Domenica non si corre solo il Gran Premio d'Europa di Formula 1, ma anche la corsa più difficile del mondo: la storica maratona della Sarthe, dove saranno attese protagoniste tante Rosse a ruote coperte

Una delle Ferrari al via della 24 Ore di Le Mans
Una delle Ferrari al via della 24 Ore di Le Mans Ferrari

LE MANS – Settimana intensa per la Ferrari quella che è iniziata. Non solo per la Scuderia di Formula 1, che sarà impegnata nel Gran Premio d'Europa a Baku, ma soprattutto per le vetture da competizione a ruote coperte. Il luogo di riferimento è uno solo: il Circuit de la Sarthe di Le Mans dove nel weekend saranno attese protagoniste le vetture del Cavallino rampante.

Una gara lunga un giorno
A partire da mercoledì prenderanno infatti il via le qualifiche della corsa più difficile del mondo, la 24 Ore di Le Mans. Al via ci sono otto Ferrari, tre 488 Gte e cinque 458 Italia Gte suddivise nelle due classe Gte-Pro e Gte-Am. Due 488 Gte saranno iscritte dal team AF Corse che disputa usualmente il World Endurance Championship. Sulla numero 51 troveranno posto Gianmaria «Gimmi» Bruni e James Calado, che in Francia potranno contare anche su Alessandro Pier Guidi, mentre sulla vettura 71 ci saranno i leader di campionato Sam Bird e Davide Rigon cui si aggiungerà l’esperto Andrea Bertolini. La terza 488 sarà quella del team Risi Competizione con Giancarlo Fisichella, Toni Vilander e Matteo Malucelli. Tra le 458 Italia impegnate nella classe Gte-Am doveroso citare l’equipaggio composto da Emmanuel Collard, François Perrodo e Rui Aguas, attualmente secondo nel Wec, e quello di Formula Racing dove insieme a Johnny Laursen e Mikkel Mac Jansen ci sarà Christina Nielsen, ragazza di grande talento attualmente in testa alla classe Gt-Daytona del campionato Imsa Scc.

La corsa di contorno
Altre otto Ferrari saranno in pista nella gara denominata «Road to Le Mans» e riservata alle vetture Gt3 partecipanti al campionato Gt3 Le Mans Cup. Quattro vetture gareggeranno sotto le insegne del team Af Corse, due 488 Gt3 e due 458 Italia Gt3, mentre un’altra 488 sarà schierata da Ff Corse. Le restanti 458 Italia difenderanno invece i colori di Scuderia Villorba Corse, Classic and Modern Racing e Duqueine Engineering. La gara è in programma sabato alle 11, le qualifiche al giovedì.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal