18 maggio 2024
Aggiornato 22:00
Proseguono le trattative

Maroni incontra Ecclestone per salvare il GP di Monza

Quello tra il presidente della Regione e il patron della Formula 1 sul futuro della gara brianzola è stato un meeting definito «molto cordiale». Presenti anche il vice presidente della Lombardia Sala e Flavio Briatore

MILANO – Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha incontrato questa mattina a Palazzo Lombardia il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone, per discutere del futuro del Gran Premio di Monza. Un faccia a faccia che una nota della Regione ha definito «molto cordiale». All'incontro erano presenti anche Flavio Briatore e il vice presidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala.

L'ottimismo del primo cittadino
Nei giorni scorsi aveva fatto già sentire la sua voce anche il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti: «Quello del 2016 a Monza sicuramente non sarà l'ultimo GP di Formula 1, la mia certezza è incrollabile – aveva affermato a margine dell' inaugurazione della mostra Road to (R)evolution organizzata dal mensile Quattroruote alla Villa Reale, nell'ambito dei festeggiamenti dei sessant'anni della rivista – Nel 2016 scade il contratto, è in corso una negoziazione che dura da tempo, ma ho la certezza che ci sarà il rinnovo perché da appassionato di F1 non concepisco un Mondiale senza Monza, che con Montecarlo e Silverstone è uno dei circuiti storici. Come tutte le trattative c'è un tatticismo che viene messo in campo, ma se l'interesse è quello generale della F1, credo che una soluzione si troverà. Siccome gli interlocutori che siedono a quel tavolo sono tutti interessati a fare in modo che ci possa essere un futuro per la F1 , e io non vedo una F1 senza Monza, credo che il risultato alla fine si otterrà».

(Fonte: Askanews)