30 settembre 2020
Aggiornato 12:00
Anche gli sportivi si ribellano

La protesta dei piloti: «State rovinando la F1»

La Grand Prix Drivers Association invia una lettera aperta, firmata da Button, Vettel e dal presidente Wurz, per protestare contro le recenti modifiche del regolamento: «Mettono a repentaglio il futuro di questo sport»

ROMA«Il processo decisionale è obsoleto e mal strutturato, le recenti modifiche al regolamento mettono a repentaglio il futuro e serve una riforma della governance che rifletta i principi e i valori fondamentali della F1». È la presa di posizione da parte dei piloti di Formula 1, che si schierano apertamente e duramente contro le modifiche apportare quest'anno. L'associazione dei piloti ha scritto una lettera aperta firmata da Jenson Button, Sebastian Vettel e Alex Wurz, attuale presidente della Grand Prix Drivers Association: «Riteniamo che alcune recenti modifiche al regolamento siano dirompenti, che non affrontino i problemi più grandi del nostro sport e che in alcuni casi potrebbero mettere a repentaglio il successo futuro dell'automobilismo».

(Fonte: Askanews)