14 luglio 2020
Aggiornato 06:30
Serie A

Finisce 4-1 tra Palermo e Frosinone

Rosanero a segno con Goldaniga, Vazquez, Trajkovski e Gilardino. Nessun problema per la formazione rosanero passata in vantaggio dopo soli cinque minuti con Hiljemark che batte la punizione per Goldaniga, che approfitta dell'errore di Diakité e da sotto porta infila Leali.

ROMA - Finisce 4-1 tra Palermo e Frosinone il terzo anticipo della sedicesima giornata del campionato di serie A. I gol sono stati messi a segno al 5' da Goldaniga, al 17' da Vázquez, nella ripresa al 15' da Aleksandar Trajkovski ed al 41' da Gilardino. Di Sammarco il momentaneo 2-1 al 35' del primo tempo. Nessun problema per la formazione rosanero passata in vantaggio dopo soli cinque minuti con Hiljemark che batte la punizione per Goldaniga, che approfitta dell'errore di Diakité e da sotto porta infila Leali.

Il raddoppio al quarto d'ora: Djurdjevic serve in verticale Vazquez che entra in area di rigore ed a tu per tu con Leali non sbaglia. Al 35' il Frosinone accorcia: sinistro di Dionisi, Sorrentino respinge male e Sammarco ne approfitta depositando il pallone in rete. Nella ripresa arriva il 3-1 con un destro a giro di Trajkovski che s'insacca sotto l'incrocio dei pali. Chiude i conti Gilardino: Lazaar mette in mezzo per Chochev che colpisce di testa, Leali si supera, ma non può nulla sulla ribattuta di testa di Gilardino.