17 febbraio 2020
Aggiornato 16:30
i giallorossi sono in pole position

Lippi: «La Roma è la favorita per lo scudetto»

Il tecnico campione del mondo ha concesso un'intervista e crede nella vittoria dei giallorossi

ROMA - «La Roma è in pole position, ha costruito una squadra per vincere, ha tutto per farlo, da tre anni ormai è in vetta. L'allenatore è bravo e intelligente, attualmente hanno una marcia in più. Il derby ha trasmesso sicuramente consapevolezza, è stata una bella iniezione di fiducia». Parola di Marcello Lippi.

Lippi: Roma è la favorita
Il sessantasettenne tecnico campione del mondo ne ha parlato in una intervista a Il Tempo di oggi, e ha dato per favorita nel campionato proprio la squadra giallorossa della Capitale. Ma l'allenatore toscano mette in guardia anche da facili entusiasmi: «Mi ha fatto male vedere Francesco quasi non esultare al gol. Se dovesse smettere mi auguro che allenatore e società facciano sì che avvenga nel migliore dei modi». Il Napoli non lo stupisce «ha un tecnico importante ed un potenziale offensivo fantastico».

E la Lazio?
La crisi della Lazio è un mistero «ma ha trattenuto giocatori importanti. Per Lotito parlano i risultati. Pioli è un ottimo tecnico e la squadra si riprenderà». La Juve? «Non ha più lo stesso gruppo. Con l'addio di Pirlo e Vidal è aumentata la pressione su Pogba». Il suo futuro è sicuramente su una panchina. «Quando sono andato via dalla Cina, pensavo di aver chiuso con il calcio. Invece con il passare dei giorni mi sono accorto che volevo andarmene a tutti i costi non per un rifiuto nei confronti di questo mondo, ma semplicemente perché mi mancava la mia famiglia, i miei cari. Adesso che sono tornato ho riscoperto la passione per il mio lavoro, guardo tantissime partite alla tv e spesso le commento dentro di me. Questo significa che ho ancora voglia. Se arrivasse una chiamata sarei felice. Altrimenti, pazienza». Chissà che nel suo futuro non ci sia un'altra stagione nel suo e nel nostro paese. (Fonte Askanews)